fbpx

Calze elastiche preventive: salutari con stile

Calze elastiche preventive: salutari con stile

Le calze elastiche a compressione guidata sono un tipo di indumento terapeutico progettato per migliorare la circolazione sanguigna. Queste calze applicano una pressione graduata, cioè la compressione è maggiore alle estremità dell’arto e diminuisce man mano che ci si avvicina al cuore.

Questo tipo di calze si rivela efficace nella prevenzione e nella cura di varie patologie legate alla circolazione venosa delle gambe. Le calze elastiche sono disponibili in vari modelli, suddivisi per il grado di compressione e per tipo di calza, dai gambaletti alle calze autoreggenti, fino ai collant e ai collant premaman.

Uso terapeutico

I principali benefici per la salute delle calze a compressione guidata sono:

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
  • Un miglioramento della circolazione: la pressione graduata esercitata dalle calze aiuta il sangue a risalire dalle gambe verso il cuore, contrastando la forza di gravità. Ciò favorisce il ritorno venoso e riduce il ristagno di sangue nelle vene delle gambe.
  • Una riduzione del gonfiore: le calze a compressione guidata vengono spesso utilizzate per ridurre l’edema (gonfiore) alle gambe causato da problemi di circolazione o da altre condizioni mediche.
  • Prevenzione e trattamento delle vene varicose: le calze a compressione guidata possono dimostrarsi utili come parte del trattamento per le vene varicose, poiché aiutano a ridurre la pressione sulle pareti venose e migliorare il flusso sanguigno.
  • Prevenzione della trombosi venosa profonda (TVP): la compressione graduata può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare coaguli di sangue nelle vene profonde delle gambe, nota anche come trombosi venosa profonda.
  • Alleviare i sintomi delle gambe stanche e pesanti: le calze a compressione possono offrire sollievo a persone che soffrono di sensazioni di affaticamento e pesantezza alle gambe.

Caratteristiche delle calze a compressione guidata

Le calze vengono realizzate con materiali di qualità come la microfibra e il cotone, garantendo un effetto ipoallergenico e antibatterico e una lunga durata nel tempo.

In base al grado di compressione si distinguono calze a compressione molto leggera, a 40 den: sono l’ideale per alleviare stanchezza e leggeri gonfiori alle gambe, soprattutto per chi rimane molto tempo in posizione eretta o viaggia di frequente, sono indicate anche per le future mamme durante i primi mesi di gravidanza.

Andando a salire come forza di compressione troviamo modelli con compressione leggera, a 70 den, e compressione media, a 140 den. Sono calze caratterizzate da una maglia trasparente e da uno stile elegante: garantiscono il massimo del comfort e una vestibilità perfetta.

Sono disponibili anche modelli di calze elastiche unisex, caratterizzate da una compressione graduata forte, a 280 den: eleganti e discrete, soddisfano la necessità di un effetto compressivo più intenso.

Conclusioni

Le calze a compressione guidata sono consigliate alle persone con condizioni di insufficienza venosa o vene varicose per alleviare i sintomi e migliorare la circolazione.

Sono altrettanto utili per chi presenta un rischio di trombosi venosa profonda, come per chi ha problemi di mobilità o trascorre lunghi periodi di tempo immobili (come durante i voli a lungo raggio).

Prima di iniziare a utilizzare calze a compressione guidata è consigliato consultarsi con un medico o un flebologo per ricevere una valutazione accurata e una prescrizione appropriata.

A seconda della condizione da prevenire o da trattare verrà scelto il grado di compressione, che dipenderà anche dalla gravità del problema. È essenziale indossare correttamente le calze a compressione per ottenere i benefici desiderati.

Calze elastiche preventive: salutari con stile

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×