Milano, Viale Rubicone: dal 2 novembre potenziamento del sistema di drenaggio

Milano, 31 ottobre 2020 – Il prossimo 2 novembre e fino al 9 il Comune di Milano e MM iniziano i lavori di manutenzione nel sottopasso di viale Rubicone all’altezza dell’incrocio di via Senigallia per potenziare il sistema di drenaggio stradale delle acque piovane.
“Questo intervento – dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità e Lavori pubblici – è parte di un vasto programma, iniziato nel 2019, di revisione e potenziamento dei sistemi di drenaggio ed evacuazione delle acque piovane nei sottopassi stradali per contrastare gli effetti delle piogge e rendere le nostre strade più sicure anche in caso di maltempo”.

Questi lavori sono resi necessari dai cambiamenti climatici che stanno producendo sensibili effetti anche sulle caratteristiche delle piogge, sempre più abbondanti, a carattere torrentizio, con precipitazioni copiose in un arco di tempo brevissimo.

I lavori al sottopasso Rubicone hanno proprio l’obiettivo di aumentare la capacità di smaltimento della rete di raccolta delle acque piovane tramite le pompe di sollevamento che sono installate nella vasca interrata, che si trova a circa sette metri di profondità nei pressi del sottopasso.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Questo intervento permetterà di evitare che, in caso di forti piogge, il sottopasso si allaghi con il rischio di interruzione della circolazione stradale, con ripercussioni sulla mobilità cittadina e pendolare.

Il cantiere rimarrà aperto 7 giorni e, per permettere i lavori, la sola carreggiata di viale Rubicone in uscita da Milano verrà ridotta da 2 a 1 corsia. Nella direzione opposta la viabilità scorrerà regolarmente. Inoltre, dal 2 al 9 novembre, i mezzi pesanti saranno deviati sul ponte e dovranno procedere a velocità ridotta.

Informazioni a questo link


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...