fbpx
CAMBIA LINGUA

Pordenone, in manette una banda di ladri di rame

Arrestati 8 cittadini di origine rumena

Pordenone, in manette una banda di ladri di rame.

La Polizia di Stato di Pordenone ha arrestato una banda di ladri di rame. Sono finiti in manette 8 cittadini di origine rumena, di cui uno residente in Italia e quasi tutti con precedenti specifici.

Il gruppo sarebbe responsabile di tre furti in Friuli, di cui uno del valore commerciale di oltre 35mila euro, e tutti avvenuti ai danni di un’azienda che commercia rottami all’ingrosso.

Gli investigatori hanno scoperto anche un tentato furto ai danni di un’azienda di Azzano Decimo e un altro furto messo a segno in Veneto, dove la banda ha rubato oltre due tonnellate di rame.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il modus operandi era sempre lo stesso: gli indagati non agivano mai tutti insieme, ma si alternavano. Arrivavano direttamente dalla Romania a bordo di due auto. Giunti in Italia e scelto l’obiettivo da colpire, entravano in azione.

Il rientro in Romania era rapidissimo. A volte si fermavano in stazioni di servizio in autostrada, mai in alberghi o hotel.

Pordenone Squadra Mobile (1)

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×