Vicenza, dalla pulizia degli argini alla cura del verde: tre iniziative ecologiche tra 17 e 18 aprile

In programma: Giornata ecologica di San Lazzaro e Pomari, “Puliamo gli argini del Bacchiglione da Galileo a Palladio”, ploggin day Plastic Free

Vicenza, un weekend all’insegna dell’ecologia. È quello che si prospetta per la città di Vicenza, che vede in programma tra sabato 17 e domenica 18 aprile tre iniziative dedicate alla cura del territorio e alla sensibilizzazione al rispetto per l’ambiente.

 

“Si tratta di tre eventi importanti, che riguarderanno la pulizia degli argini del Bacchiglione, del Parco Retrone e la cura del verde nei quartieri San Lazzaro e dei Pomari – commenta l’assessore all’ambiente Simona Siotto, che prenderà parte a tutte le iniziative – Vogliamo dare un segnale forte, perché i cittadini siano sempre più consapevoli dell’impatto dei propri comportamenti sull’ambiente e dell’importanza dell’impegno per la cura del territorio dove viviamo. Sono delle occasioni di coinvolgimento e di sensibilizzazione in cui crediamo molto e che appoggiamo come amministrazione”.

 

Si parte quindi sabato 17 aprile con la sesta edizione della Giornata Ecologica nei quartieri di San Lazzaro e dei Pomari, promossa dalla parrocchia con il circolo Noi San Lazzaro, il Comitato Pomari, il gruppo Scout Agesci Vicenza 26, Azione Cattolica e Plastic free. In programma ci saranno lavori di pulizia e di piccola manutenzione del verde. Il ritrovo è alle 15 nel piazzale della chiesa di San Lazzaro.

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Domenica 18 aprile il Comune di Vicenza aderirà all’iniziativa “Puliamo gli argini del Bacchiglione da Galileo a Palladio”, promossa dal Comune di Selvazzano Dentro per sensibilizzare la cittadinanza sulla cura del proprio territorio.

 

L’iniziativa è aperta a tutte le amministrazioni situate lungo il fiume Bacchiglione, da Padova a Vicenza. Per la città di Vicenza sarà la sezione locale di Legambiente a coordinare l’attività di pulizia delle sponde del Bacchiglione.

 

Il ritrovo dei volontari è previsto per le 9 nel piazzale della chiesa di Debba. Da lì i volontari risaliranno le rive del Bacchiglione, seguendo le indicazioni del presidente di Legambiente Vicenza. Sono previsti poi due punti di raccolta, in via Cipro e e in via Sardegna, dove l’evento terminerà intorno alle 13.

 

In occasione di “Puliamo gli argini” Legambiente Vicenza darà inoltre il via alla nuova campagna regionale “Operazione Fiumi – Esplorare per Custodire”, che interesserà le principali aste fluviali del Veneto e coinvolgerà volontari e cittadini in campionamenti ed analisi sulla qualità delle acque.

 

L’adesione deve essere comunicata entro le ore 12 di venerdì 16 aprile all’indirizzo mail [email protected] per garantire opportuna copertura assicurativa.

 

Sempre domenica 18 si terrà a partire dalle 8 al parco Retrone il ploggin day, ovvero una giornata di camminata e raccolta dei rifiuti, nazionale di Plastic Free, associazione di volontariato con la quale l’amministrazione ha sottoscritto di recente un protocollo d’intesa per incentivare l’informazione e sensibilizzazione sugli effetti pericolosi per l’ambiente della plastica. L’evento gode del patrocinio del Comune di Vicenza e si terrà a partire dalle 8.

 

Le iniziative si svolgeranno nel rispetto dei protocolli e delle misure di sicurezza definite per il contenimento della pandemia legata al Covid-19.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...