Verona, il balcone di Giulietta si tinge di rosa per il Giro d’Italia

Il Giro d’Italia arriverà a Verona il 21 maggio, per la tappa dedicata ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

Verona, il balcone di Giulietta è pronto a colorarsi di rosa per una notte, per annunciare l’avvicinarsi del 104° Giro d’Italia. Giovedì 8 aprile alle 19.30, ad un mese esatto dalla partenza della gara, il simbolo per eccellenza della città dell’amore si vestirà dei colori della competizione ciclistica. Una cartolina pronta a fare il giro del mondo e ad accendere anche la promozione turistica di Verona. Le fotografie, infatti, saranno presenti nelle gallery dei maggiori quotidiani nazionali e sportivi. Ma faranno anche il giro dei siti web e dei social.

L’accensione di domani alla Casa di Giulietta verrà fatta dal sindaco Federico Sboarina, dall’assessore allo Sport Filippo Rando, dall’assessore alla Cultura Francesca Briani e dal presidente di Agsm Lighting Filippo Rigo.

Il Giro d’Italia arriverà a Verona il 21 maggio, per la tappa dedicata ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Un omaggio al Sommo Poeta che partirà da Ravenna. I ciclisti, per la 13esima tappa, passeranno per un breve tratto sul territorio lombardo, e dopo quasi 200 chilometri percorreranno la strada statale 12, giungendo al traguardo allestito in corso Porta Nuova all’altezza di piazza Pradaval. Gli ampi spazi di piazza Bra saranno adibiti, invece, al grande Open Village del Giro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...