Venezia, realizzata la prima protesi di ginocchio su misura

il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia afferma: "La sanità è orientata al futuro anche nel misto pubblico-privato"

Venezia, realizzata la prima protesi di ginocchio su misura.

“Quanto hanno fatto gli ortopedici del Policlinico di Abano è una trasposizione futuristica di una strategia che fa parte delle priorità della sanità veneta: realizzare cure sempre più specifiche studiate e messe in atto sulla base delle particolari necessità di ogni paziente. Tecnologie all’avanguardia e perizia dei medici ne sono i presupposti essenziali. Complimenti a tutti i sanitari di Abano che hanno lavorato a questo caso”.

Lo dice il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, rispetto al primo impianto di protesi totale di ginocchio realizzata su misura e impiantata in un paziente di 70 anni dall’equipe ortopedica del Policlinico di Abano Terme utilizzando una ricostruzione tridimensionale dell’articolazione, che poi viene realizzata da una diotta specializzata e messa a disposizione per l’intervento.

“E’ la prima in Veneto – aggiunge Zaia – ma segna la via per il futuro, in tutto il nostro sistema sanitario, sempre rivolto alla ricerca del progresso”.

“Anche in questo caso – fa notare Zaia – l’eccellenza arriva in una struttura del territorio e non in un grande Hub, a dimostrazione della diffusione capillare delle buone pratiche. Questa, peraltro, è avvenuta in un Policlinico privato-convenzionato a dimostrazione della grande qualità espressa anche dalla sanità privata in Veneto, dove pubblico e privato sanno fare squadra e integrarsi al meglio nell’interesse dei pazienti”.

 

Venezia, realizzata la prima protesi di ginocchio su misura

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...