fbpx

Veneto, “granchio blu”, emergenza per la pesca

Zaia:"Situazione delle lagune del Veneto preoccupa, bene azione del governo ma non basta, a marzo dopo quiescenza invernale granchio tornerà massicciamente"

Veneto, “granchio blu”, emergenza per la pesca 

“La produzione della Vongola verace nelle lagune venete è in grave difficoltà, a Porto Tolle è quasi azzerata: i dati dell’ultimo studio di Ispra e Arpav di dicembre 2023 parlano di valori di mortalità tra l’85 e il 99 per cento e di una quasi totale assenza di prodotto giovanile. Sono numeri che mostrano la drammaticità della situazione delle lagune di Porto Tolle, ma l’impatto è pesante anche nelle altre lagunari del Veneto sia per gli allevamenti di molluschi sia per i pescatori professionali. Siamo molto preoccupati per la stagione che si avvia a partire: la primavera, così come l’autunno, è stagione di semina ma già sappiamo che dopo la quiescenza invernale di questi mesi il granchio tornerà massicciamente. Il periodo tra marzo e giugno sarà cruciale per colpire la specie prima dell’esplosione demografica tipica del periodo estivo”.

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, interviene sul tema dell’emergenza provocata dall’invasione del Granchio Blu.

“Bene l’azione del Governo – prosegue Zaia-, con lo stanziamento di 10 milioni di euro per l’emergenza e con l’estensione del Fondo di Solidarietà Nazionale per le calamità naturali anche a pesca e acquacoltura, ma per quest’ultimo ci vorrà del tempo per vederne l’applicazione. Bisogna attendere il via libera dell’Europa per l’esenzione in tema di aiuti di Stato, e i decreti attuativi ministeriali. La Regione nel frattempo si è già attivata per la parte di propria competenza. Ma qui tempo non ce n’è. Per questo lo scorso gennaio ho scritto al ministro Lollobrigida rinnovando la richiesta di riconoscimento dello Stato di emergenza nazionale oltre a quella della nomina di un Commissario ad hoc. Siamo al fianco dei pescatori per far fronte a questa emergenza dai risvolti drammatici dal punto di vista economico e sociale, con l’obiettivo di salvaguardare posti di lavoro e una produzione di eccellenza a livello internazionale”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Veneto, "granchio blu", emergenza della pesca

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×