Trento, il Comune rafforza il suo legame con Itas nel 200esimo anno dalla sua fondazione

L'azienda è da 200 anni protagonista della vita della città

Trento, nella mattina del 25 Marzo 2021 nella sede principale che si affaccia sul parco fratelli Michelin nel quartiere Le Albere, il sindaco Franco Ianeselli ha incontrato i vertici di Itas assicurazioni, che quest’anno festeggia il bicentenario della sua fondazione.
Una ricorrenza che verrà ricordata con iniziative che coinvolgeranno direttamente la città, in stretto collegamento con le prossime Feste vigiliane.
Il confronto tra il sindaco, il presidente di Itas Mutua Fabrizio Lorenz, il presidente di Itas Vita Giuseppe Consoli e l’amministratore delegato Alessandro Molinari ha evidenziato la volontà di confermare e rafforzare in questa importante occasione lo stretto legame con la città di Trento che da sempre caratterizza l’attività del gruppo Itas. Un rapporto a cui si vuole dare continuità in particolare in questo periodo, caratterizzato ancora dall’emergenza legata alla pandemia, ma che si avvia ad una ripresa per cui dobbiamo farci trovare preparati.
La ripartenza non può prescindere da un forte sostegno agli operatori economici e deve basarsi su una nuova idea di città, che dalle esperienze di quest’anno difficile trovi nuova energia per proporsi come luogo accogliente dove vivere, studiare, lavorare.
Un impegno a cui si darà continuità con prossimi incontri periodici tra Itas e l’Amministrazione comunale, per condividere e costruire concretamente insieme progetti per la città.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...