fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino, approvato il regolamento delle Biblioteche civiche dal Consiglio comunale

Regolamento per definire l'organizzazione dei servizi e il loro funzionamento

Torino, approvato il regolamento delle Biblioteche civiche dal Consiglio comunale.

Il Consiglio comunale ha approvato, nel pomeriggio, il nuovo Regolamento delle Biblioteche civiche torinesi. La delibera contenente il testo del regolamento, presentata in Sala Rossa dall’assessora Rosanna Purchia, è stata votata all’unanimità. Il Regolamento entrerà in vigore al termine della pubblicazione all’Albo Pretorio della deliberazione cui è allegato e, contestualmente, andrà ad abrogare il precedente regolamento numero 56, “Uso pubblico della Biblioteca Civica“.

Nel presentare il documento, l’assessora Purchia ha ricordato come le biblioteche civiche sono riconosciute dalla normativa vigente quali servizi pubblici essenziali e che, insieme ai sistemi bibliotecari, per dare attuazione alle proprie finalità e obiettivi devono dotarsi di un proprio regolamento per definire l’organizzazione dei servizi e il loro funzionamento, come previsto dalla normativa vigente, regionale e nazionale.

Nel dettaglio, il Regolamento è stato scritto tenendo conto delle più significative esperienze italiane e delle linee guida definite dagli organismi internazionali che si occupano di biblioteche pubbliche e della necessità di rafforzare il posizionamento del sistema bibliotecario urbano anche in considerazione delle numerose collaborazioni con il terzo settore, con il Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana (SBAM) e con le altre realtà culturali cittadine e della filiera del libro e della lettura.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Approvato il regolamento delle Biblioteche civiche dal Consiglio comunale

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×