«Togli il reddito e uccido te e tua figlia», identificato l’autore delle minacce alla premier Meloni

Si tratterebbe di un 27enne di Siracusa che aveva scritto messaggi intimidatori alla Presidente del Consiglio su Twitter

«Togli il reddito e uccido te e tua figlia», identificato l’autore delle minacce alla premier Meloni.

Non ci ha messo molto la Polizia Postale ad identificare l’autore delle pesanti minacce social indirizzate alla premier Giorgia Meloni.

Usava uno pseudonimo – comune tra chi compie questo genere di reati – ma aveva mantenuto un’immagine del suo volto reale. «Attenta che ti arriva un coltello in pancia a te e tua figlia, tu togli il reddito e io uccido tua figlia SICURO». Di questo tenore le minacce che indirizzava contro la Presidente del Consiglio su Twitter.

L’uomo sarebbe un 27enne della provincia di Siracusa, disoccupato e percettore di reddito di cittadinanza, il cui account era stato sospeso da Twitter subito dopo le prime segnalazioni di contenuti fuori dagli standard fissati dal social.

Sulla base delle evidenze investigative, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la perquisizione domiciliare ed informatica nei confronti dell’uomo.

Gli operatori specializzati del Centro di Sicurezza Cibernetica Sicilia Orientale della Polizia Postale e della Digos hanno proceduto al sequestro di apparecchiature informatiche e dell’account social utilizzato per le minacce.

2

3

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...