fbpx
CAMBIA LINGUA

Strage di civili a Gaza: scambio di accuse tra Hamas e Israele

Netanyahu: «Ancora non si può dire se raggiungeremo un accordo nei prossimi giorni ma certo non accetteremo le richieste fantasiose di Hamas»

Strage di civili a Gaza: scambio di accuse tra Hamas e Israele.

Nuova terribile strage a Gaza nel 145esimo giorno di guerra, con le versioni di Hamas e di Israele che divergono.

L’esercito israeliano ha aperto il fuoco tra la folla che attendeva gli aiuti, provocando oltre 100 morti. L‘Idf fa sapere che si è trattato di un incidente perché la folla ha cominciato a «saccheggiare le attrezzature» mentre i viveri venivano distribuiti, mettendo le truppe in pericolo.

«È stato un massacro vergognoso e intenzionale, li hanno presi di mira e uccisi. Secondo le informazioni che abbiamo decine delle vittime avevano proiettili in testa. Questo massacro è la prova del fatto che finché il Consiglio di Sicurezza è paralizzato e verranno messi dei veti, un fatto che costa la vita alla nostra gente». Lo ha detto l’ambasciatore palestinese all’Onu Ryad Mansour parlando con i giornalisti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dopo alcune ore, l’Idf ha ammesso che solo in un secondo momento, lontano da lì, i soldati hanno sparato «sentendosi minacciati da centinaia di civili palestinesi».

«Ancora non si può dire se raggiungeremo un accordo nei prossimi giorni ma certo non accetteremo le richieste fantasiose di Hamas». Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu secondo cui Israele non ha ancora ricevuto da Hamas la lista degli ostaggi che farebbero parte dell’intesa.

Forte l’indignazione dell’Egitto: «Attacco disumano, violato il diritto internazionale». Per la Casa Bianca, gli spari a Gaza sono «un incidente grave», con il presidente Biden che avverte: «Ora tregua a rischio».

Anche la premier Meloni esprime «sgomento», chiedendo a Israele di accertare «la dinamica dei fatti e le responsabilità» e invitando a «lavorare per il cessate il fuoco».

Strage di civili a Gaza scambio di accuse tra Hamas e Israele

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×