fbpx
CAMBIA LINGUA

Roma: progetto di riqualificazione complessiva delle principali piazze e recupero del sito “Le Vele” a Tor Vergata

Piantedosi:" sarà un progetto di riqualificazione complessivo dell'area"

Roma: progetto di riqualificazione complessiva delle principali piazze e recupero del sito “Le Vele” a Tor Vergata

Si è svolta venerdì 5 maggio 2023 a Palazzo Chigi la riunione congiunta del Tavolo istituzionale e della Cabina di Coordinamento Giubileo 2025, presieduta dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano.

L’incontro si è aperto con l’illustrazione da parte del Sindaco di Roma Capitale e Commissario straordinario del Governo al Giubileo 2025, Roberto Gualtieri, del programma dettagliato delle opere e dello stato di avanzamento dei progetti, tra cui il sottovia di piazza Pia, la riqualificazione di piazza dei Cinquecento, della stazione Termini e della piazza antistante alla Basilica di San Giovanni e il recupero del sito “Le Vele”, a Tor Vergata.
“Sarà un progetto di riqualificazione complessivo dell’area – ha affermato il Ministro dell’Interno Piantedosi che andrà da piazza dei Cinquecento a piazza della Repubblica, compresi gli attraversamenti veicolari e i progetti di pedonalizzazione e riqualificazione di quelle aree. Dobbiamo cogliere l’occasione per contribuire a realizzare il progetto con un’attenzione rinnovata, anche per evitare che i cantieri si trasformino in luoghi insicuri”.

“Un altro aspetto di questo interventoha sottolineato ancora Piantedosi- è accompagnare Roma Capitale per creare le condizioni strutturali in modo che, a lavori finiti, le forze dell’ordine trovino un posizionamento visibile a supporto della sicurezza a beneficio dei cittadini”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Alla conferenza stampa che si è svolta in Prefettura hanno preso parte anche l’assessore ai Lavori Pubblici e Infrastrutture Ornella Segnalini e quella alle Politiche Sociali e alla Salute Barbara Funari.

“Durante l’incontro con il ministro – ha spiegato Funarici siamo confrontati anche sui numeri e l’efficacia della tensostruttura per senza dimora inaugurata lo scorso 17 febbraio nell’ex Hub vaccinale di Termini. In questi primi mesi, con un turnover, nella struttura che può ospitare fino a 40 persone abbiamo accolto 127 senza dimora, di cui 30 donne, che rappresentavano 35 nazionalità differenti e il 20% italiani. Fin dalle prime ore dell’apertura la tensostruttura si è dunque dimostrata una soluzione efficace sul fronte dell’accoglienza anche per iniziare un primo percorso di integrazione verso soluzioni più idonee.”

La riqualificazione dell’area della stazione Termini di Roma è stata anche oggetto di discussione della Cabina di regia sul Giubileo che si è tenuta a Palazzo Chigi nella giornata di venerdì 5 maggio.

Abbiamo presentato la distribuzione dei lavori che è in due lotti: – ha spiegato il sindaco Roberto Gualtieri, in qualità di commissario straordinario del governo al Giubileo 2025 – ci sarà un primo lotto, che riguarda il grosso della piazza, che si concluderà a dicembre del 2024 e poi si interromperà per non avere il cantiere attivo durante il Giubileo. Poi c’è un secondo lotto, che sarà fatto nel 2026″.

“La dimensione della sicurezza, giustamente, è stata integrata nella progettazione; – ha aggiunto il sindaco – nel tavolo che sovrintende questo intervento sono stati pienamente coinvolti il Ministero e la Prefettura proprio per fare in modo che la riqualificazione tenga anche conto della necessitaà di rafforzare il presidio di sicurezza attorno a Termini”.

Durante la riunione è stata anche evidenziata la necessità di avviare subito tutti i tavoli tecnici ed è stato annunciato che è in via di formalizzazione il secondo Dpcm, dopo quello approvato lo scorso mese di dicembre. Alla riunione erano presenti, tra gli altri, il Vicepresidente del Consiglio e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini; il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano; il Ministro del Turismo Daniela Santanchè; il Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca; il Presidente della commissione Cultura della Camera dei deputati, Federico Mollicone; il Vicepresidente del Senato, Maria Domenica Castellone e il Pro-prefetto del Dicastero per l’Evangelizzazione della Santa Sede, mons. Rino Fisichella.

La prossima riunione congiunta del Tavolo istituzionale e della Cabina di coordinamento è stata fissata per il prossimo 23 maggio, alle ore 19.

Roma: progetto di riqualificazione complessiva delle principali piazze e recupero del sito "Le Vele" a Tor Vergata

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×