Oristano, apre l’hub vaccinale al Palazzetto dello Sport: convocati i nati tra il 1942 e il 1949

Dieci le persone che potranno essere vaccinate contemporaneamente, fino a 1500 persone al giorno

Oristano, sarà operativo dal 13 aprile, nel nuovo Palazzetto dello Sport di Sa Rodia, l’hub vaccinale di Oristano.

La struttura, messa a disposizione dal Comune di Oristano e gestita da Ats-Assl Oristano, sarà operativa dalle ore 9.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 20.00. Dieci le postazioni nelle quali, a regime, potranno essere vaccinate fino a millecinquecento persone al giorno.

Ad essere convocate domani nel Centro vaccinale oristanese saranno le persone nate negli anni fra il 1942 e il 1949 registrate al Portale regionale dei vaccini. Queste riceveranno un sms di convocazione, nel quale sarà loro indicato il giorno e l’orario in cui presentarsi all’hub di Sa Rodia, con ingresso pedonale dal lato di viale della Libertà/via Morosini. Lo stesso ingresso potrà essere utilizzato per l’accesso dei veicoli a servizio delle persone che hanno difficoltà di deambulazione. Sarà necessario presentarsi con un documento di identità e la tessera sanitaria o codice fiscale.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Come di consueto, per evitare assembramenti e code, è raccomandata la puntualità. Così come per il vax-day organizzato all’ospedale San Martino, anche in questo caso la Polizia locale sarà presente per dirigere il traffico, mentre i volontari della Protezione Civile forniranno indicazioni ed accompagneranno i vaccinandi sia all’ingresso che all’interno della struttura.

Per chi raggiunge l’hub vaccinale in automobile si consiglia di utilizzare la strada che da viale Repubblica conduce al palasport, costeggiando l’Hostel Rodia e il centro federale della FIGC, dove c’è ampia disponibilità di parcheggi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...