fbpx
CAMBIA LINGUA

Meloni e Zelensky firmano a Kiev l’accordo bilaterale di sicurezza Italia-Ucraina

Solida base per il partenariato a lungo termine

Meloni e Zelensky firmano a Kiev l’accordo bilaterale di sicurezza Italia-Ucraina.

La Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi a Kiev un incontro bilaterale con il Presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, con al centro l’andamento del conflitto in Ucraina.

“L’incontro ha anche permesso di ribadire la centralità ucraina nell’agenda della Presidenza italiana del G7 e di valorizzare l’assistenza italiana a 360 gradi in favore di Kiev, a partire dalla ricostruzione e dalla cooperazione in materia di sicurezza”, precisa una nota di Palazzo Chigi.

Al termine del colloquio, è stato firmato un Accordo di cooperazione in materia di sicurezza, come previsto dagli impegni assunti in ambito G7 in occasione del Vertice NATO di Vilnius del luglio 2023.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’accordo per le garanzie di sicurezza con l’Ucraina «ha durata decennale ed è il più completo e importante siglato con un Paese non parte della Nato». Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in conferenza stampa a Kiev.

Senza aggiungere dettagli sull’impegno economico per l’Italia, ha spiegato: «Continuiamo a sostenere l’Ucraina in quello che ho sempre ritenuto il giusto diritto del suo popolo a difendersi. Questo presuppone necessariamente anche il sostegno militare perché confondere la tanto sbandierata parola pace con la resa, come fanno alcuni, è un approccio ipocrita che non condivideremo mai».

Meloni e Zelensky firmano a Kiev l accordo bilaterale di sicurezza Italia-Ucraina

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×