fbpx

Lollobrigida, ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste si esprime sul tema del cibo sintetico

Il ministro è chiaro sulla produzione e commercializzazione del cibo sintetico: il DDL è trasversale e condiviso

Lollobrigida, ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste si esprime sul tema del cibo sintetico.

 

“Il disegno di legge che vieta la produzione e la commercializzazione di cibo sintetico nasce dalle istanze di associazioni di categoria, agricoltori, Regioni e Consigli comunali, di diverso colore politico, che hanno approvato provvedimenti contro gli alimenti prodotti in laboratorio. Richieste arrivate anche attraverso una raccolta firme e che il Governo Meloni ha recepito, per tutelare la salute pubblica in base al principio di precauzione. Si tratta quindi di un ddl condiviso, che ha un sostegno trasversale e che, come ampiamente specificato nell’articolo 2, vieta anche l’importazione in Italia, nonostante ci sia ancora chi tenta di affermare il contrario, strumentalmente”. Lo dichiara il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida.

Lollobrigida, ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste si esprime sul cibo sintetico.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×