Lecco, al via il programma “Percorsi di pace”: promosso dal Comune coinvolgerà insegnanti e studenti per trasmettere un messaggio di pace

Saranno recitati cori di pace e poesie, ci saranno momenti di riflessione e, ai passanti e ai negozianti, saranno distribuiti nastri, bandierine, colombe, filastrocche, segnalibri e altre creazioni degli studenti

Lecco, al via il programma “Percorsi di pace”: promosso dal Comune coinvolgerà insegnanti e studenti per trasmettere un messaggio di pace.

Nasce dal desiderio dei docenti di trasmettere, all’unisono, un messaggio di pace che prenda le mosse dai luoghi del quotidiano l’iniziativa coordinata dall’assessorato all’istruzione del Comune di Lecco in programma per la prossima settimana. “Percorsi di pace” coinvolgerà infatti numerosi insegnanti e studenti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Lecco che lunedì attraverseranno la città. Gli studenti percorreranno e animeranno i quartieri cimentandosi in attività volte a diffondere messaggi di pace: saranno recitati cori di pace e poesie, ci saranno momenti di riflessione e, ai passanti e ai negozianti, saranno distribuiti nastri, bandierine, colombe, filastrocche, segnalibri e altre creazioni degli studenti.

“L’iniziativa Percorsi di Pace è nata in seguito alle richieste di alcuni insegnanti delle scuole della città di Lecco di organizzare un evento rivolto a tutte le scuole di Lecco per diffondere un messaggio univoco: la pace è un bene prezioso che va difeso con tutte le proprie forze – afferma l’assessore all’Istruzione del Comune di Lecco Emanuele Torri. L’idea di organizzare nei quartieri delle diverse scuole iniziative di pace vuole trasmettere l’importanza di far arrivare a tutti i cittadini questo messaggio, da diffondere in ogni casa in modo capillare. Inoltre, è un’opportunità per aiutare i ragazzi a comprendere che la pace va vissuta partendo dai luoghi di vita quotidiana, dalla propria scuola, dai cortili del proprio quartiere e soprattutto dentro le proprie case. Un sentito ringraziamento a tutti i docenti che hanno pensato, con tanta creatività, a come contribuire a diffondere la pace“.

Vi prenderanno parte l’Istituto Comprensivo Lecco 1 (con le scuole dell’infanzia e primaria Santo Stefano, secondaria A. Nava, infanzia Damiano Chiesa, primaria Edmondo De Amicis e la secondaria Tommaso Grossi) l’Istituto Comprensivo Lecco 2 (con la scuole primaria Armando Diaz, la scuola dell’infanzia Aquiloni, la primaria Giosuè Carducci e la primaria Fabio Filzi), l’Istituto Comprensivo Lecco 3 (con la scuola primaria Cesare Battisti, la Guglielmo Oberdan, la primaria Nazario Sauro, la primaria Silvio Pellico, le scuole del’infanzia Caleotto e Rosa Spreafico e l’istituto Antonio Stoppani) e l’Istituto Maria Ausiliatrice.

Integrazione delle 18.00: all’iniziativa parteciperanno anche le scuole primaria e secondaria di Chiuso e quella di Maggianico con infanzia paritarie.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...