fbpx

Giorgio Napolitano: oggi il funerale di stato in forma laica per l’ex Presidente della Repubblica

Il lutto nazionale prosegue oggi con la Cerimonia laica per l’ex Presidente della Repubblica. Ad accompagnare il feretro un corteo che scorterà le esequie al cimitero acattolico di Roma.

Giorgio Napolitano: oggi il funerale di stato in forma laica per l’ex Presidente della Repubblica

Il lutto nazionale prosegue oggi con la Cerimonia laica per l’ex Presidente della Repubblica. Ad accompagnare il feretro un corteo che scorterà le esequie al cimitero acattolico di Roma.
Il feretro dell’ex Presidente Giorgio Napolitano è stato scortato in Piazza Montecitorio, accompagnato dall’inno nazionale ed onori militari, che hanno preceduto l’ingresso nel Palazzo della Camera. Coinvolti anche i cittadini, molteplici i cittadini che seguono i funerali di stato in diretta dai maxischermi. Suonato e cantato dai corpi dell’aeronautica, dall’esercito e dalla marina militare l’inno di Mameli.

I funerali si terranno all’interno dell’aula della Camera dei deputati. Sono presenti molti leader politici, all’appello risultano esserci il Presidente della Repubblica federale di Germania Frank-Walter Steinmeier; il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron e il Presidente francese Francois Hollande. Giunti, per il funerale, anche i presidenti del Portogallo, della Slovenia e dell’Austria.
Confermato anche primo ministro albanese Edi Rama. Previsto l’arrivo anche l’ambasciatore russo a Roma Alexey Paramonov. Nell’aula, presenzieranno, inoltre, i rappresentanti delle istituzioni e del governo italiano in carica. In Aula sono presenti, infatti, l’ex Premier Mario Draghi; il Cardinale Gianfranco Ravasi; il responsabile della Farnesina, Antonio Tajani; il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ed il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini.

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, dopo aver fatto visita, all’ ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla Camera Ardente ha dichiarato “Ha dato tanto all’Italia e alla sinistra. Napolitano, è stato un protagonista della storia dell’Italia repubblicana e della sinistra. È stato un esponente di punta del comunismo italiano, che ha avuto connotati diversi da quelli del comunismo internazionale, radicati nella storia d’Italia. Difensore orgoglioso della Costituzione è stato capace di affrontare le grandi questione del Paese. È stato anche un protagonista della svolta europeista del Pci che ha aperto una nuova fase della sinistra italiana ed è stata la base della possibilità di assumere funzioni di governo importantissime, che lui ha assolto con vari incarichi, rappresentando le istituzioni con grande rigore”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Giorgio Napolitano: oggi il funerale di stato in forma laica per l’ex Presidente della Repubblica

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×