fbpx
CAMBIA LINGUA

Farnesina: imminente l’avvio dei ristori per le aziende esportatrici della Toscana colpite dall’alluvione

In attesa della pubblicazione della norma in Gazzetta Ufficiale, e per accelerare le necessarie procedure, già in settimana si riunirà il Comitato Agevolazioni

Farnesina: imminente l’avvio dei ristori per le aziende esportatrici della Toscana colpite dall’alluvione.

Con l’approvazione alla Camera della Legge di Conversione del Decreto Legge n.145/2023 si è concluso l’iter legislativo per avviare l’erogazione dei ristori pari a 100 milioni di euro stanziati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale a favore delle aziende esportatrici della Toscana colpite dalle alluvioni dello scorso novembre.

«Stiamo accelerando le procedure per offrire al più presto il necessario sostegno alle aziende toscane colpite dall’alluvione che hanno attività di export, e il Ministero degli Esteri e le Agenzie dell’export sono già al lavoro per garantire questo risultato», ha dichiarato il Ministro Antonio Tajani.

Al riguardo, in attesa della pubblicazione della norma in Gazzetta Ufficiale, e per accelerare le necessarie procedure, già in settimana si riunirà il Comitato Agevolazioni (organo interministeriale presieduto dalla Farnesina che amministra il Fondo di promozione integrata gestito da Simest) per approvare le modalità d’impiego dello stanziamento di 100 milioni di euro dedicati all’indennizzo dei danni.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Le aziende interessate possono già richiedere maggiori informazioni o segnalare le proprie esigenze chiamando il numero verde di SIMEST (800.020.030) o inviando una mail all’indirizzo simestperalluvione2023@simest.it.

tajani

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×