ELEZIONI REGIONALI LOMBARDE: IL PROGRAMMA DI ATTILIO FONTANA DELLA COALIZIONE CENTRO-DESTRA

455

Alle elezioni regionali per la Lombardia del 4 Marzo il candidato della coalizione di centro-destra è il leghista già sindaco di Varese Attilio Fontana.

Fra le tematiche affrontate nel programma del candidato Fontana c’è il lavoro: partendo dal presupposto che la passata amministrazione del presidente Maroni abbia agito nella direzione giusta Attilio Fontana vuole agire in continuità con essa. Ciò significa far crescere i posti di lavoro e favorire la continuazione dell’aumento di donne nelle aziende lombarde in ruoli manageriali e non solo. Il sindaco di Varese punta soprattutto sulla flessibilità del lavoro per renderlo più conciliante con i ritmi di vita del lavoratore, per dare più opportunità occupazionale e per meglio far crescere le aziende in particolare le piccole e medie imprese.

Il tema della sicurezza dei cittadini lombardi è affrontato dal candidato Fontana sotto più punti di vista. Si vuole contrastare la mafia attraverso una fitta collaborazione con le istituzioni statali competenti, potenziando le già esistenti misure di confisca dei beni e incrementando il fondo regionale di prevenzione del fenomeno dell’usura e estorsione. Si vuole contrastare l’immigrazione clandestina: chiarisce Attilio Fontana che molti sono gli immigrati regolari sul territorio lombardo, ma anche molti quelli irregolari, per fermare l’immigrazione clandestina il candidato della lega ha in programma l’immediato rimpatrio di chi si trovasse illegalmente sul territorio lombardo. Si vuole inoltre promuovere la protezione civile sostenendo le varie associazioni o enti già esistenti in Lombardia.

È dato spazio al tema ambientale: viene chiarito come sia importante sostenere l’ambiente attraverso l’utilizzo di energie eco-sostenibili cominciando dagli edifici pubblici (come scuole, ospedali, caserme…) ma anche nei privati dalle case alle aziende. In linea con questo punto si vuole favorire l’utilizzo di auto elettriche favorendo l’impianto di colonnine di ricarica nei parcheggi; un futuro più verde sarà perseguito anche attraverso l’educazione e la sensibilizzazione al tema ambientale.

In ambito sanitario e sociale il sindaco Fontana si propone di sostenere molto le famiglie e di puntare sul “capitale umano” di chi lavora in queste strutture anche facilitando nuove assunzioni aumentando la disponibilità per i numeri di chi può usufruire di questi servizi e di tagliare le spese per i singoli cittadini ma anche per la regione soprattutto attraverso la prevenzione.

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...