fbpx
CAMBIA LINGUA

Elezioni: chiamati a votare i comuni della Provincia di Monza e della Brianza

Nella giornata di domenica 22 e lunedì 23 ottobre, i cittadini maggiorenni sono chiamati a votare chi prenderà il posto di Silvio Berlusconi. Sono otto i candidati in lista.

Elezioni: chiamati a votare i comuni della Provincia di Monza e della Brianza

Nella giornata di domenica 22 e lunedì 23 ottobre, i cittadini maggiorenni sono chiamati a votare chi prenderà il posto di Silvio Berlusconi. Sono otto i candidati in lista.

Sono otto i candidati in corsa per le elezioni che si terranno nella giornata di domenica 22 e lunedì 23 ottobre, dalle ore 7.00 alle ore 15.00. Lo scrutinio avrà luogo al termine delle votazioni.
I cittadini maggiorenni della Provincia di Monza e della Brianza sono chiamati a votare colui il quale sostituirà Silvio Berlusconi.
Necessario presentarsi con un documento identitario e la tessera elettorale.

Nelle ultime settimane sono state molte le voci in merito a possibili nomi e candidati per le elezioni. Per quanto riguarda il centrodestra nella lista dei candidati compare Adriano Galliani, ex senatore di Forza Italia.
Per quanto riguarda il Partito Democratico, non risulta esserci un diretto candidato ma è stato confermato l’appoggio per Marco Cappato, tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni e co-presidente di Eumans.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sembrerebbe che anche il Partito Comunista avrebbe proposto la candidatura di Domenico Di Modugno, mentre per Forza del Popolo compare il nome di Lillo Massimiliano Musso e Daniele Giovanardi per Democrazia Sovrana Popolare.

Parrebbe che in lista ci sia anche Cateno De Luca, fondatore del movimento Sud chiama Nord, ed attuale sindaco di Taormina.

Anche in Trentino si procede con le elezioni: i cittadini sono chiamati a scegliere il successore di Maurizio Fugatti. Le votazioni sono programmate per la giornata di domenica 22 ottobre, gli scrutini inizieranno alle ore 7 di lunedì 23 ottobre.
Si tratta di un’elezione con collegio maggioritario, quindi vincerà colui il quale deterrà più voti. Per esprimere la propria preferenza sarà necessario indicare con una X il candidato.

Elezioni- chiamati a votare i comuni della Provincia di Monza e della Brianza

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×