fbpx
CAMBIA LINGUA

È Carmine Masiello il nuovo Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano

Succede al Generale Pietro Serino, il cui mandato scadrà il 26 febbraio prossimo

È Carmine Masiello il nuovo Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano.

Il Consiglio dei Ministri ha nominato – su proposta del Ministro della Difesa Guido Crosetto – il Generale di Corpo D’Armata Carmine Masiello nuovo Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano. Succede al Generale Pietro Serino, il cui mandato scadrà il 26 febbraio prossimo.

“Il Generale di Corpo D’Armata Carmine Masiello ha un profilo di primissimo livello e sarà chiamato a gestire l’Esercito in un momento di grande complessità, derivante dal contesto geo-politico attuale. Le sue competenze, capacità ed esperienza, saranno determinanti e, ne sono certo, faranno la differenza in Italia e all’estero. Buon lavoro al Generale Masiello.”. Così il Ministro della Difesa Guido Crosetto in una nota stampa.

Paracadutista militare, il Generale Masiello ha iniziato la sua carriera presso il 185° Gruppo Artiglieria Campale Paracadutisti e, da settembre 2010 a ottobre 2011, è stato Comandante della Brigata paracadutisti “FOLGORE”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ottimo conoscitore della NATO e della relazioni Atlantiche, la carriera del Generale Masiello è stata contraddistinta da numerose attività nei teatri di crisi internazionali, che lo hanno visto prendere parte alle principali missioni italiane di stabilizzazione (Nord dell’Iraq – AIRONE; Somalia – IBIS; Bosnia Erzegovina – IFOR; Libano – UNIFIL e Afghanistan, quale Comandante del “Regional Command West” nel 2011).

Il Generale Masiello ha ricoperto incarichi di rilievo presso l’Esercito Italiano, lo Stato Maggiore della Difesa e la Presidenza del Consiglio. Designato Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito (2011 – 2015), è stato poi nominato Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa (2015 – 2016). Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha ricoperto gli incarichi di Consigliere Militare del Primo Ministro (2016 – 2018) e di Vice Direttore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (febbraio 2018 – maggio 2021). Il 17 maggio 2021 ha assunto l’incarico di Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa.

Il Generale Masiello vanta una formazione caratterizzata da un ampio e qualificato percorso di studi di stampo internazionalistico, che si è articolato a livello nazionale (Laurea in Scienze Politiche e in Scienze Strategiche; Laurea di 2° livello in Scienze Internazionali e Diplomatiche; Master di specializzazione in Studi Europei e il Master di secondo livello in Intelligence e Sicurezza) e estero (Francia, con la frequenza del 120° Corso di Stato Maggiore e il Corso Superiore di Stato Maggiore presso il Collegio Interforze di Difesa francese; Stati Uniti, con la partecipazione al Corso avanzato per Ufficiali di Artiglieria ed il Corso di gestione delle risorse).

Ha un’ottima conoscenza delle lingue inglese e francese e una buona conoscenza di quella spagnola.

Dal 1989 è sposato con la signora Federica e ha una figlia (Maria Vittoria) e un figlio (Alessandro).

È Carmine Masiello il nuovo capo di Stato maggiore dell’esercito

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×