fbpx
CAMBIA LINGUA

Trento. Rubano indisturbati gli sci di maggior valore, ma vengono riconosciuti dalle telecamere e denunciati per furto e ricettazione

Rubati nove paia di sci

Trento. Rubano indisturbati gli sci di maggior valore, ma vengono riconosciuti dalle telecamere e denunciati per furto e ricettazione.

Si aggiravano all’esterno delle aree di ristoro del comprensorio e, dopo una rapida occhiata alle rastrelliere degli sci, prelevavano indisturbati quelli di maggior valore.

I due giovani italiani – di 33 e 30 anni, incensurati – tuttavia, sono stati intercettati di lì a poco. Il personale del soccorso piste della Polizia di Stato in servizio presso il distaccamento sciatori di Moena – Passo San Pellegrino, dopo aver ricevuto una prima denuncia di furto di sci, si è messo prontamente alla ricerca dei ladri.

Visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza e tracciati gli accessi ai comprensori della zona, hanno atteso a fondo pista una giovane coppia con abbigliamento corrispondente a quello immortalato nei filmati.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Vistisi ormai scoperti, i due hanno deciso di consegnare la refurtiva accumulata in brevissimo tempo: in totale si tratta di nove paia di sci, di cui due già restituiti agli aventi diritto, mentre per gli altri sono in corso accertamenti per risalire ai legittimi proprietari.

I responsabili sono stati denunciati in concorso per furto aggravato e ricettazione.

Trento. Rubano indisturbati gli sci di maggior valore, ma vengono riconosciuti dalle telecamere e denunciati per furto e ricettazione

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×