Cremona, “Il Cascinetto” cambia gestione

L'incarico è stato affidato all'Arci Arcipelago

Cremona, Il Comune ha annunciato che, a seguito delle analisi delle offerte pervenute entro i termini dell’apposito avviso pubblico per la raccolta di manifestazione di interesse, la gestione operativa del Centro Musica “Il Cascinetto” e degli spazi accessori, per il biennio 2021-2022,  è stata affidata al Circolo Arci Arcipelago di Cremona.

“E’ con soddisfazione che diamo il benvenuto al nuovo gestore del Centro Musica ‘Il Cascinetto’. In un periodo certamente non semplice, ricco di incognite ed incertezze, ringrazio il Circolo Arci Arcipelago di Cremona per essersi messo in gioco con una proposta di gestione ricca e variegata. Siamo certi che il nuovo gestore porterà un nuovo e prezioso contributo alla struttura, da sempre punto di riferimento per il mondo musicale cittadino. Ringrazio inoltre, per l’ottimo e prezioso lavoro svolto, il gestore uscente, l’Associazione Musicale Pontesound, che per molti anni ha tenuto viva l’attività negli spazi del Centro”, dichiara l’Assessore Maura Ruggeri.

Negli spazi del Centro Musica “Il Cascinetto”, Arcipelago intende continuare a fornie i servizi in continuità con la precedente gestione, coordinando gli artisti e le band che già utilizzano le sei sale fisse e organizzando la turnazione della sala prove a rotazione, con contestuale servizio di segreteria e supporto agli artisti che ne vorranno usufruire.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La proposta dell’associazione è di attrezzare la sala a rotazione anche per lo studio individuale, ad esempio per persone che non possono svolgerlo presso il proprio domicilio e di potenziare l’utilizzo delle zone comuni, soprattutto della sala riunioni, migliorandone le caratteristiche di fruibilità.
Grande attenzione riguardo alle tematiche eco-friendly e, grazie alla costruzione di un rapporto di reciproca conoscenza e fiducia con le formazioni musicali presenti nella struttura, sia fisse sia a rotazione, Arcipelago prevede di elaborare proposte che possano rinsaldare il rapporto con altri enti o manifestazioni cittadine, creando un circuito virtuoso di scambio di esperienze differenti e di contaminazione musicale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...