Brescia, progetto di Quadruplicamento Est in uscita da Brescia

Brescia, Facendo seguito a quanto preannunciato nel corso dell’incontro svoltosi lunedì scorso presso l’Auditorium della Camera di Commercio, il Comune di Brescia – al fine di assicurare la massima trasparenza e favorire una corretta conoscenza del progetto preliminare di Quadruplicamento est in uscita da Brescia, redatto da Italferr per conto di Rete Ferroviaria Italiana – ha attivato una sezione del sito web specificamente dedicata al progetto in questione.
In tale sezione sono pubblicate le relazioni illustrate da RFI e Italferr nel corso dell’incontro di presentazione di lunedì 27 luglio e dedicate alle seguenti tematiche:
evoluzione dei servizi ferroviari sulle linee RFI afferenti il Nodo di Brescia;
inquadramento dell’opera nell’ambito dei corridoi di sviluppo dell’alta velocità ferroviaria;
inquadramento generale del progetto;
progetto di integrazione territoriale delle nuove opere ferroviarie;
Brescia: le opportunità di una nuova porta per l’Europa.
Nella medesima sezione del sito è disponibile un link al sito del Ministero dell’Ambiente dedicato alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto, sul quale è caricata l’integrale documentazione dello stesso (relazioni ed elaborati cartografici).
In tale sezione è anche pubblicata la recentissima delibera regionale (d.g.r. 28 luglio 2020 n. 3434) con la quale, in vista della Conferenza dei Servizi che verrà convocata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Giunta lombarda ha espresso su tale progetto preliminare il proprio parere favorevole, con prescrizioni e raccomandazioni.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...