fbpx
CAMBIA LINGUA

Bari, oggi a palazzo città la visita di una delegazione libica accolta dal vicesindaco Di Sciascio

Guidata da Shadia Khalifa Oreibi, direttrice dell'ufficio Cooperazione e Relazioni internazionali del ministero degli Enti locali della Libia

Bari, oggi a palazzo città la visita di una delegazione libica accolta dal vicesindaco Di Sciascio

Il vicesindaco Eugenio Di Sciascio ha ricevuto oggi, a Palazzo di Città, una delegazione libica guidata da Shadia Khalifa Oreibi, direttrice dell’ufficio Cooperazione e Relazioni internazionali del ministero degli Enti locali della Libia, e composta da Ashraf M. M. Eletaeb, direttore del dipartimento di Cooperazione del ministero degli Affari esteri, da Gasem Aymen Abdalmaged Alaribi, vice segretario generale del Consiglio supremo delle Amministrazioni locali, da Ibrahim Bin Dakhil, direttore generale per l’Ambiente del ministero degli Enti locali, da Abdul Salam Al-Arabi Al-Qadi, referente del programma EFEF dell’ufficio Cooperazione del ministero degli Enti locali, da Ali Muhammad Ali, preside della Facoltà di Scienze e Tecnologie agrarie dell’Università di Sebha, e da tre sindaci di Comuni della regione libica del Fezzan: il sindaco di Sebha Belhaj Ali Ahmed, quello di Ubari Ahmed Matko Mustafa e il primo cittadino di Ghat Ibrahim Khalil Abdul Karim.

Bari, oggi a palazzo città la visita di una delegazione libica accolta dal vicesindaco Di Sciascio

La visita si è svolta nell’ambito del programma “EFEF” realizzato dal CIHEAM – Istituto agronomico mediterraneo di Bari nel sud della Libia, il cui obiettivo è quello di sostenere le amministrazioni locali nel loro impegno in favore della ripresa economica, con particolare attenzione al supporto del tessuto imprenditoriale agricolo, tramite un migliore accesso ai servizi e all’innovazione tecnologica.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ad accompagnare la delegazione libica Biagio Di Terlizzi, direttore aggiunto del CIHEAM Bari, Rosanna Quagliariello, responsabile dell’ufficio relazioni esterne e comunicazione del CIHEAM Bari, e Fabio Gigantino, coordinatore del progetto EFEF.

L’incontro ha rappresentato un’occasione per rafforzare la cooperazione tra la Città di Bari e il paese nordafricano, che continua ad affrontare una difficile situazione di instabilità.

Il vicesindaco Di Sciascio ha sottolineato la storica vocazione mediterranea di Bari e l’interesse della città, accanto a quello dell’Italia e di tutta l’area euro-mediterranea, per una Libia stabile e sicura. La visita, inoltre, è in continuità con l’impegno che il Comune di Bari ha profuso nel triennio 2019-2022 nell’ambito del programma di capacity building “Municipi senza frontiere”, promosso dall’ANCI in convenzione con l’Agenzia della cooperazione del ministero degli Affari esteri, che ha visto coinvolte 25 municipalità del territorio libico, in attività di rafforzamento della governance e della struttura democratica degli enti locali.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×