Emilia-Romagna, torna il VIE Festival dal 7 al 16 ottobre

A Modena, Bologna, Cesena e Vignola torna uno degli appuntamenti più attesi

Emilia-Romagna, torna il VIE Festival dal 7 al 16 ottobre

 

Dal 7 al 16 ottobre torna nelle città di Modena, Bologna, Cesena e Vignola uno degli appuntamenti più attesi di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, VIE Festival, alla sua XVI edizione, la prima con la direzione di Valter Malosti. Il progetto, a cura di Barbara Regondi, è programmato di nuovo nel suo consueto mese autunnale e si conferma come osservatorio italiano di riferimento, capace fin dalle sue origini di intercettare linee e tendenze innovative.

Chiamando a raccolta personalità artistiche provenienti da 7 paesi, VIE porta nelle città che compongono la geografia di ERT contaminazioni da mondi e paesi lontani, dal Marocco e Libano alla Grecia, dalla Polonia e Germania fino alla Spagna. Un festival che interpreta la vocazione internazionale di ERT come teatro pubblico attento ai cambiamenti, ai fermenti della realtà sociale e politica del nostro oggi e a temi urgenti come la pace, le guerre e la crisi climatica, seguendo le tracce degli artisti nella loro incessante e profonda ricerca interiore.

Bouchra Ouizguen, Lorena Nogal, Susanne Kennedy&Markus Selg, Kepler-452, Michela Lucenti / Balletto Civile, Lisa Ferlazzo Natoli / Alessandro Ferroni / lacasadargilla, La Veronal, Rabih Mroué, Daniele Spanò, Anagoor, Argyro Chioti, Marco D’Agostin e Krystian Lupa sono i 17 artisti e compagnie in arrivo in Emilia-Romagna a ottobre, protagonisti di 13 appuntamenti, di cui 4 produzioni esecutive, 4 co-produzioni ERT, 4 prime assolute, 4 prime nazionali per un totale di 32 repliche in 10 giorni.

«VIEcommenta il direttore di ERT Valter Malostiche ha il merito di aver fatto conoscere in Italia alcuni artisti oggi più affermati, si concentra sulla creazione contemporanea con l’obiettivo di intercettare nuove identità nel campo dello spettacolo dal vivo, presentando spesso artiste e artisti per la prima volta in Italia, come è anche il caso di questa edizione. Dieci giorni di programmazione che portano in Emilia-Romagna alcune delle più interessanti proposte internazionali, ma anche diverse realtà italiane indipendenti, di cui ERT sostiene produttivamente il percorso».

Costi biglietteria

I luoghi del Festival

Modena:

  • Biblioteca Civica “A. Delfini”, corso Canalgrande 103
  • Drama Teatro, viale Buon Pastore 57
  • Teatro Storchi, largo Garibaldi 15

Bologna:

  • Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44
  • MAST.Auditorium, via Speranza 42

Vignola:

  • Teatro Ermanno Fabbri, via Pietro Minghelli 11

Cesena:

  • Ex Chiesa dello Spirito Santo, via Milani 17
  • Teatro Bonci, piazza Mario Guidazzi 8
  • Teatro Comandini, corte del Volontariato 22

Per ulteriori informazioni visita il sito del VIE Festival e quello di Emilia-Romagna Teatro (ERT).

Emilia-Romagna, torna il VIE Festival dal 7 al 16 ottobre

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...