fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano, Quarto Oggiaro: Il Questore di Milano sospende la licenza al circolo HAOMEN KTV per frequenti liti e risse

Il locale è risultato essere già destinatario di quattro decreti di sospensione della licenza di cui due durante la precedente gestione e due durante l'attuale.

Milano, Quarto Oggiaro: Il Questore di Milano sospende la licenza al circolo HAOMEN KTV per frequenti liti e risse.

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi, nell’ambito dell’attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalla Polizia di Stato per contrastare i fenomeni di criminalità, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., ha decretato la sospensione per 15 giorni della licenza del circolo privato denominato “esercizio commerciale HAOMEN KTV” sito in via Ludovico di Breme n.50

Ieri pomeriggio, gli agenti del commissariato Quarto Oggiaro hanno notificato la sospensione al titolare dell’attività in quanto, da inizio anno ad oggi gli agenti del commissariato insieme al Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Legnano sono intervenuti nei pressi del locale diverse volte per liti e risse che hanno coinvolto avventori e il proprietario stesso.

In particolare, i Carabinieri di Legnano sono intervenuti per una lite tra due clienti che è proseguita nel parcheggio del locale dove sono stati esplosi tre colpi d’arma da fuoco che hanno danneggiato il parabrezza dell’auto al cui interno vi era l’altro litigante.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Pochi giorni dopo, i poliziotti del Commissariato Quarto Oggiaro nel corso di un controllo serale, hanno identificato diciotto avventori di cui sette con precedenti per reati in materia di armi, di stupefacenti, contro il patrimonio e la persona.

Inoltre, il locale è risultato essere già destinatario di quattro decreti di sospensione della licenza di cui due durante la precedente gestione e due durante l’attuale.

Milano, Quarto Oggiaro: Il Questore di Milano sospende la licenza al circolo HAOMEN KTV per frequenti liti e risse.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×