La Spezia, presentato al CAMeC il libro fotografico su Tramonti e le sue vigne recuperate dall’Associazione per Tramonti

La Spezia, è stato presentato il 18 dicembre 2021 al CAMeC della Spezia alla presenza del Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e dell’assessore al Turismo Maria Grazia Frijia un libro fotografico su Tramonti, la porzione di Parco delle 5 Terre che insiste nel Comune della Spezia.

L’Associazione Per Tramonti è da alcuni anni impegnata in un progetto che riguarda i terreni di questa zona. Qui i vigneti erano coltivati da famiglie che di generazione in generazione si tramandavano le tecniche di coltivazione. Poi qualcosa si è inceppato, le ultime generazioni, quelle dei nati dopo la seconda guerra mondiale, non hanno raccolto, salvo alcune eccezioni, questa eredità. Le persone che curavano le vigne, una volta diventate anziane, hanno cominciato ad abbandonare i terreni. Questi sono stati invasi dalla vegetazione, molti muri delle terrazze, una volta crollati, non sono stati più ricostruiti.

Occasioni come queste sono utili e preziose per andare alla riscoperta di parte del nostro territorio, delle sue tradizioni, passioni e identità – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – in ogni quartiere c’è una storia da valorizzare e conoscere. Ringrazio l’Associazione Per Tramonti per il suo grande impegno nei confronti di tutta la comunità di Tramonti e verso tutta la Città per il recupero delle terre e dei vigneti e della manutenzione dei muri a secco: dietro queste attività ci sono professionalità, saperi e mestieri che non devono andare persi ma, anzi, sono occasioni di lavoro anche per i nostri giovani. Anche per questo è importante stare al fianco di chi tutti i giorni si rimbocca le maniche per il proprio territorio, perché lo sguardo è sempre sul futuro.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

L’Associazione ha proposto ai proprietari di cedere in comodato gratuito i terreni, invece di lasciarli al loro destino di abbandono. L’impegno è, pena la decadenza dell’accordo contrattuale, di realizzare l’impianto di nuovi vigneti e provvedere alla manutenzione dei muri a secco.

Al momento sono stati recuperati direttamente dall’Associazione 2.500 mq. Il progetto ha innescato un processo analogo da parte di altre associazioni, di privati e di aziende agricole. Complessivamente al momento sono stati recuperati da altri soggetti 4.000 mq e sono in corso iniziative per altri 1.000 mq. Rispetto al 2019 ci sono 7.500 mq in più, recuperati e in fase di recupero.

Queste cifre incoraggianti sono state raggiunte grazie al sostegno che il progetto dell’Associazione riceve dalla vendita delle bottiglie di Cimento, il vino prodotto grazie alla collaborazione di Walter De Batte. Il progetto ha significato invertire una tendenza che sembrava inarrestabile e mantenere viva una tradizione locale di valore storico ed economico: la produzione del vino.

Nel dicembre 2019 il fotografo Luciano Cremascoli ha chiesto la collaborazione dell’Associazione Per Tramonti per realizzare una documentazione fotografica su Tramonti, le sue vigne, e il lavoro di cura della vite. Le difficoltà che si sono manifestate nel 2020, non solo quelle che hanno colpito il mondo intero, ma anche malattie dell’uva e grandine, hanno reso il suo lavoro particolarmente difficile. Nel 2021 ha ripreso il lavoro e lo ha concluso fino a documentare le fasi della vendemmia e dell’appassimento dell’uva per la produzione del “rinforzato”.

La qualità del materiale prodotto ha spinto l’associazione a realizzare un libro fotografico che possa fissare e diffondere la testimonianza di questo straordinario e affascinante legame tra il territorio e il suo vino.

Determinante è stato il sostegno del Comune della Spezia e del Parco Nazionale delle Cinque Terre. La pubblicazione di questo libro potrà contribuire a far conoscere l’importanza delle attività di cura dei terrazzamenti e dei vigneti per garantire la sopravvivenza di questo paesaggio e la possibilità di tramandarlo alle future generazioni. Il libro si può trovare alla libreria Ricci alla Spezia o nella edicola di Biassa.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...