fbpx

Trento: muri liberi in mostra, un’occasione per decorare 15 spazi cittadini

Ultimo mese per provare a vincere uno dei due premi da 200 euro.

Trento: muri liberi in mostra, un’occasione per decorare 15 spazi cittadini.

Hanno ancora un mese di tempo i writers che desiderano decorare uno dei 15 muri liberi autorizzati e provare a vincere uno dei due premi messi in palio. La scadenza del progetto, bandito dal Tavolo Street Art Trento, è fissata alle ore 12 di martedì 5 settembre.
Al termine del periodo, tutte le opere realizzate per il contest saranno esposte in una mostra fotografica e pubblicate sui canali di Trentogiovani. Tra queste, due i murales che verranno premiati con un riconoscimento in denaro del valore di 200 euro. Il primo premio è rivolto agli artisti tra i 16 e i 22 anni e sarà assegnato da una commissione esperta che valuterà le opere in base a originalità, tecnica, aspetto grafico e integrazione con l’ambiente circostante. Il secondo è invece destinato a tutti coloro che parteciperanno e sarà assegnato sulla base della votazione online che si terrà da mercoledì 6 a martedì 12 settembre.
L’iniziativa lascia libera scelta in quanto a tema, tecnica e materiali, ma obbliga al rispetto delle linee guida pubblicate sul sito Trentogiovani vietando inoltre l’utilizzo di frasi o immagini oltraggiose e offensive.

Molti i muri interessati riconoscibili grazie a una targa e distribuiti in diverse zone della città: allo Skate Park di via Hubert Jedin, in via Filari Longhi a Ravina, in via Giacomo Matteotti – parco Duca d’Aosta a San Pio X, a Povo in via dei Valoni, nel sottopasso pedonale di piazza Venezia, nel parcheggio area ex Zuffo e nel sottopasso di via Dòs Trento, a Gardolo nel parco di Melta, in via Solteri in corrispondenza del passaggio pedonale Rio Malvasia, ma anche a Roncafort in via Martino Aichner nel sottopasso ciclabile all’altezza della ferrovia e in via Caneppele o via dell’Asilo, a Clarina in via Padre Eusebio Iori, in via Gino Bartali a Trento Sud, nel parcheggio in viale dei Tigli a San Bartolomeo e in via IV Novembre a Trento Nord.

Per partecipare gli artisti dovranno inviare all’indirizzo redazione@trentogiovani.it da una a tre fotografie orizzontali della propria opera in formato jpeg o png, specificando il luogo in cui è stata realizzata e i propri contatti – nome o nome d’arte, età e telefono.
Per maggiori informazioni è possibile telefonare a Davide Iori 340.3442400.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Trento: muri liberi in mostra, un'occasione per decorare 15 spazi cittadini

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×