Tende a rullo per interni: come scegliere quelle giuste

Le tende a rullo sono un’ottima idea per arredare con stile la propria casa o l’ufficio, se si desidera ricreare un’atmosfera elegante e sobria. Le tende a rullo, infatti, si adattano alla perfezione ad arredi moderni e minimalisti. Continua a leggere per scoprire come scegliere quelle giuste per le tue necessità.

 

Come sono fatte le tende a rullo

Le tende a rullo sono realizzate in tessuto, che viene teso da un’asta applicata nella parte inferiore delle tende, denominata terminale o fondale, e che si avvolge intorno a un rullo metallico situato nella parte superiore. Il rullo avvolgerà la tenda facendo in modo che il tessuto sia sempre ben stirato e senza pieghe. Questo movimento può essere manuale o motorizzato. Nel caso in cui la tenda a rullo per interni sia manuale, sarà dotata di molla, catenella o arganello.

La tenda a rullo può anche essere coperta da mantovana o da cassonetto. In questo caso, oltre ad avere una funzione decorativa, farà anche in modo che la tenda a rullo duri più a lungo nel tempo, perché sarà protetta da usura e polvere.

Esistono anche alcuni modelli di tende a rullo con cassonetto e guide laterali nelle quali far scorrere il tessuto quando viene srotolato dal rullo. Questo modello viene utilizzato soprattutto in casa, nelle camere da letto di adulti o bambini, perché permette il maggior oscuramento possibile.

 

Dove utilizzare le tende a rullo

Le tende a rullo possono essere applicate ad ogni tipo di finestra e porta-finestra ma anche, in alcuni casi, al soffitto per suddividere gli ambienti. Le tende a rullo per interni sono utilizzate soprattutto negli uffici, per chi desidera un ambiente curato, moderno e minimalista.

La differenza con le tende a rullo per esterni è che, generalmente quest’ultime, sono realizzate con tessuti e profili più resistenti e spessi e presentano particolari accorgimenti per resistere alle intemperie e al vento.

Grazie alla loro enorme capacità coprente o filtrante, le tende a rullo da interni sono la soluzione migliore per quelle finestre che non hanno serrande o persiane.

 

I materiali: come scegliere

I tessuti delle tende a rullo sono importantissimi per l’uso che se ne intende fare. Ad esempio: in casa spesso vengono scelti tessuti più decorativi mentre in altri ambienti, come quelli di lavoro, vengono privilegiati tessuti più tecnici, come quelli filtranti, oscuranti o microforati. Questi tessuti tecnici sono inoltre ideali per controllare luce e calore, modulandoli in base alle necessità. Chi trascorre ore alla scrivania o davanti al computer sa che il comfort di un ambiente dipende soprattutto da questi elementi. Ma non solo: se è vero che storicamente le tende a rullo sono state la scelta prediletta per gli ambienti di lavoro, è vero altrettanto che tantissime persone le utilizzano in casa propria poiché hanno uno stile minimale e occupano poco spazio. Non è un caso che le tende a rullo si siano adattate perfettamente all’esigenza contemporanea di avere appartamenti sempre funzionali, ma di dimensioni ridotte rispetto al passato.

 

Modalità di avvolgimento: manuale o automatica?

Potrai scegliere tra modalità di avvolgimento manuale, tramite una catenella, una manovella o un meccanismo a molla, oppure automatico, grazie all’ausilio di un motore elettrico.

I motori elettrici possono essere comandati con un comodo telecomando o integrati nella domotica già esistente.

La modalità di avvolgimento non influisce in alcun modo sull’efficacia della tenda ma lo fa sulla comodità d’uso. Una soluzione a motore sarà sicuramente più pratica rispetto a quella manuale, ma ovviamente sarà anche più costosa.

 

I vantaggi delle tende a rullo

Le tende a rullo per interni sono sobrie e minimaliste ma possono risultare scomode se montate a parete o a soffitto perché la tenda dovrà essere completamente aperta per poter aprire la finestra. Questo problema non sussiste invece se le tende a rullo sono applicate direttamente sull’infisso. Occorre quindi valutare questo aspetto prima di procedere con l’installazione.

Se si hanno bambini in casa, è necessario anche spiegare loro che questa tenda va avvolta, manualmente o elettronicamente, e non tirata lateralmente. Il rischio, nonostante la resistenza del meccanismo o del tessuto, è comunque quello di romperla.

Un vantaggio che spesso riguarda le tende a rullo, attrezzate con tessuti tecnici di qualità, è la possibilità di pulirle con estrema facilità. Infatti, dal momento che queste tipologie di tessuti non attirano la polvere come i normali tessuti decorativi non vi è bisogno di lavare le tende in lavatrice.

Molte tipologie di tessuti tecnici necessitano solo di una passata con un panno umido per tornare allo splendore originario.

Le tende a rullo inoltre hanno una grande capacità di copertura che ti permetterà di filtrare e modulare la luce in base alle tue necessità. Non è un caso che queste tende da interno vengano spesso utilizzate anche nelle camere da letto, oscurando totalmente l’ambiente.

Infine, occupano pochissimo spazio. Se si abita in un appartamento di piccole dimensioni possono essere la soluzione migliore per valorizzare al meglio l’arredo, senza soffocarlo con tende più ingombranti.

 

Dove acquistare le tende a rullo

Le tende a rullo dovranno essere abbinate nel migliore dei modi all’ambiente che le ospiterà, per questo motivo è molto importante rivolgersi ad un fornitore con la più vasta scelta possibile di tessuti e colorazioni. Domotea può fare al caso tuo: le tende a rullo che potrai trovare sono realizzate in collaborazione con EOSdesign e Resstende, alcune delle aziende più importanti e rinomate del settore. I consulenti Domotea ti suggeriranno la soluzione migliore per casa tua, aiutandoti a capire quali sono i modelli giusti, e si occuperanno di vendita e installazione. Senza dimenticare poi che Domotea offre ai propri clienti la possibilità di usufruire dell’Ecobonus 50%, tramite sconto in fattura, sulla maggior parte dei prodotti.

Commenti
Loading...