Milano, controlli straordinari nella notte sulle tangenziali: riscontrate diverse irregolarità

Milano, questa notte, la Polizia Stradale di Milano ha implementato i controlli sulla legittimità degli spostamenti durante il cosiddetto coprifuoco, nonché i controlli anti assembramento alle aree di servizio.

I dati raccolti fotografano una provincia particolarmente attenta a mantenere basso il rischio epidemiologico. Infatti, nonostante i controlli e gli 11 equipaggi impiegati, le contestazioni per infrazioni al DPCM sono risultate sette.

Di diverso segno, invece, le sanzioni per violazione al codice della strada da parte di autotrasportatori che, in considerazione del giorno e dell’ora, erano autorizzati a circolare. Il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, l’eccedenza di massa, le inefficienze dei dispositivi (pneumatici e luci) e le irregolarità nelle registrazioni del cronotachigrafo sono state le violazioni più ricorrenti.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Tre gli utenti che, seppur legittimati allo spostamento, sono stati trovati alla guida sotto l’effetto di alcol, di cui una violazione amministrativa e due di natura penale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...