fbpx

Nella sala Giunta è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Comune di Trieste e l’organizzazione di volontariato Plastic free

oggi 31 gennaio

Nella sala Giunta è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Comune di Trieste e l’organizzazione di volontariato Plastic free

Oggi (31 gennaio) nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Sala Giunta l’assessore comunale alle Politiche del territorio Michele Babuder ha sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Comune di Trieste e l’organizzazione di volontariato Plastic free onlus.

Sostenibilità ambientale, tutela del territorio e riduzione dei rifiuti sono al centro del protocollo d’intesa siglato oggi. Plastic Free onlus, organizzazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare l’inquinamento da plastica, con l’intesa siglata oggi e grazie al supporto dell’Amministrazione comunale si impegna ad intensificare gli appuntamenti di raccolta della plastica e dei rifiuti non pericolosi abbandonati nelle aree pubbliche, a svolgere attività di sensibilizzazione ambientale nelle scuole e nelle università, a fare informazione e sensibilizzazione anche attraverso stand fisici, passeggiate ecologiche e turistiche nonché online in maniera geolocalizzata sul territorio attraverso i social network e a salvaguardare il territorio con segnalazioni di abbandoni illeciti di rifiuti.

Nella sala Giunta è stato siglato il protocollo d'intesa tra il Comune di Trieste e l'organizzazione di volontariato Plastic free

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

“L’Amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore comunale alle Politiche del territorio Michele Babuder – sta da tempo portando avanti una serie di iniziative e progetti volti a sensibilizzare la cittadinanza verso un’attenta gestione dei rifiuti e ad incentivare il più possibile la raccolta differenziata: in quest’ottica, siamo pronti a sostenere l’organizzazione onlus Plastic Free in tutte quelle attività di pulizia del territorio, informazione, sensibilizzazione e segnalazione che verranno realizzate. Tutto ciò, al fine di contribuire a valorizzare comportamenti ispirati a temi di sostenibilità ambientale, tutela del territorio, riduzione dei rifiuti, incontrando l’obiettivo dell’Amministrazione di promuovere l’economia circolare, così come di migliorare la raccolta differenziata cittadina.”

Il Comune di Trieste autorizzerà e sosterrà le iniziative di Plastic Free sul territorio cittadino, garantendo il supporto del gestore AcegasApsAmga SpA per il ritiro dei sacchi di rifiuti raccolti a fine di ogni pulizia ambientale.

Il patto ha l’obiettivo di generare benefici per il territorio, snellire gli iter burocratici favorendo le attività di volontariato, avvicinare l’Ente ai cittadini impegnati nella tutela ambientale: ci si prefigge così di promuovere politiche di contrasto all’uso smodato di plastica e all’abbandono dei rifiuti.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×