fbpx
CAMBIA LINGUA

La Spezia: tornano gli alcoltest gratuiti in centro grazie al progetto della Croce Rossa sostenuto da SNA e Comune

Al via anche quest'anno "Saturday night live", il progetto di educazione alla sicurezza stradale della Croce Rossa della Spezia giunto alla quinta edizione.

La Spezia: tornano gli alcoltest gratuiti in centro grazie al progetto della Croce Rossa sostenuto da SNA e Comune.

Al via anche quest’anno “Saturday night live”, il progetto di educazione alla sicurezza stradale della Croce Rossa della Spezia giunto alla quinta edizione, con il sostegno del Sindacato nazionale degli agenti di assicurazione (Sna) e quest’anno anche del Comune della Spezia.

Il progetto, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani spezzini a un comportamento sicuro prima di mettersi alla guida, evitando l’abuso di sostanze alcoliche, è stato presentato questa mattina dal Sindaco Pierluigi Peracchini, dall’Assessore alla sicurezza e alla Polizia Locale Giulio Guerri, dal Responsabile del progetto per SNA Tiziano Salerno e dalla Giovane della Croce Rossa della Spezia Matilde Martinelli.

Come ogni anno, durante le serate della movida in centro città, grazie all’impegno di 60 Giovani della Croce Rossa spezzina verrà proposto ai ragazzi di sottoporsi gratuitamente all’alcoltest, di provare a eseguire un test sulla prontezza dei riflessi e di rispondere a una serie di questionari sui rischi dell’assunzione di alcol prima di mettersi alla guida, per valutare il loro grado di consapevolezza sul tema della sicurezza stradale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Per l’edizione 2024 è stata anche introdotta una novità, quella del “quiz competitivo”, con i concorrenti che avranno la possibilità di prenotarsi per primi, attraverso due pulsanti bluetooth, per rispondere a domande sulla sicurezza stradale e sulle forme di dipendenza, appositamente riprodotte su uno schermo come in un quiz televisivo, e vincere alcuni gadget in palio.

Gli screening (anonimi e gratuiti) organizzati dai Giovani CRI inizieranno nel weekend del 16-17 marzo e proseguiranno costantemente anche durante l’estate, per un totale di dieci serate. Durante l’ultima edizione di “Saturday night live”, su un totale di più di 1.200 alcoltest effettuati, in un caso su quattro chi presentava un tasso alcolemico superiore al limite di legge per guidare un veicolo aveva dichiarato che si sarebbe comunque messo alla guida, con tutti i rischi del caso per se stesso e gli altri.

Il progetto, lanciato nel 2020 per la prima volta a livello nazionale dalla Croce Rossa della Spezia, ha ottenuto un notevole successo, tanto da essere replicato anche a Firenze, Milano e Brescia.

Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini dichiara: “L’Amministrazione comunale sostiene con convinzione questa iniziativa promossa dalla Croce Rossa della Spezia, che mira a sensibilizzare attivamente ragazzi e ragazze sui rischi derivanti dall’abuso di sostanze alcoliche. Promuovere il divertimento sicuro è una priorità, specialmente considerando che l’uso di alcol tra i giovani è un problema sociale sempre più diffuso. Tutte le istituzioni devono collaborare sinergicamente per contenere questo fenomeno e promuovere la prevenzione anche supportando iniziative come questa. Ringrazio il presidente De Angelis e i giovani volontari per il loro impegno continuo in questa iniziativa, che ogni anno porta risultati significativi e meritevoli di riflessione”.

“La sicurezza stradale è uno degli obiettivi che ci stanno estremamente a cuore – dichiara l’Assessore alla sicurezza e alle politiche sociali Giulio Guerri – l’impegno su questo fronte è parte fondamentale del lavoro che stiamo portando avanti per garantire la sicurezza attraverso l’operato quotidiano della Polizia Locale che è in prima linea anche in importanti attività di prevenzione ed educazione.”

“Prosegue come ogni anno l’impegno della Croce Rossa per sensibilizzare i giovani spezzini sull’importanza della sicurezza stradale – ha aggiunto il presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – Grazie al sostegno del Sindacato nazionale degli agenti di assicurazione e dell’amministrazione comunale, torniamo a responsabilizzare i ragazzi spezzini con un’attività che non vuole essere repressiva, ma al contrario di approccio e convincimento “alla pari”, tra ragazzi della stessa età. I risultati che abbiamo ottenuto nelle precedenti edizioni, in termini di numeri e interesse suscitato tra i ragazzi, ci lasciano ben sperare sul buon esito anche di questa quinta edizione”.

“Prosegue il nostro impegno – ha commentato Emiliano Ortelli, responsabile della Commissione nazionale Saturday Night Live per il Sindacato nazionale agenti – nel sostenere ‘Saturday Night Live’, poiché sentiamo il dovere, in quanto consulenti di assicurazione professionisti, di promuovere una guida maggiormente consapevole tra i giovani. Il progetto rappresenta un’iniziativa fondamentale per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza della sicurezza stradale e sulle conseguenze derivanti dall’abuso di sostanze alcoliche. Siamo infatti convinti che iniziative come queste possano contribuire a rendere le strade più sicure per tutti, consapevoli che a una società evoluta come la nostra spetti il compito di ridurre drasticamente, se non addirittura di azzerare, gli incidenti che ogni anno provocano oltre 3.000 vittime sulle strade italiane”.

“Come è accaduto negli scorsi anni – ha comunicato Tiziano Salerno, responsabile nazionale Sna per Saturday night live – anche quest’anno vedremo una novità a La Spezia che avrà il fine di coinvolgere e informare ulteriormente i giovani facendoli divertire; è stata la chiave del successod elle passate edizioni e intendiamo mantenere questa la rotta. La Spezia, dal 2024, rappresenterà un laboratorio in continua evoluzione, che ci permetterà

di testare anno dopo anno le novità e i miglioramenti del progetto, così da riproporli sul resto del territorio nazionale ove abbiamo già realizzato con successo numerosi test”.

La Spezia: tornano gli alcoltest gratuiti in centro grazie al progetto della Croce Rossa sostenuto da SNA e Comune.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×