fbpx
CAMBIA LINGUA

Grosseto: Ad Alberese nasce il Museo del Buttero e delle Tradizioni

la Protezione Civile avrà sede a San Martino.

Grosseto: Ad Alberese nasce il Museo del Buttero e delle Tradizioni.

“Alberese avrà il suo Museo del Buttero e delle Tradizioni, mentre la Protezione Civile avrà sede a San Martino. Queste le decisioni assunte dalla Giunta comunale nella sua ultima seduta, che prefigurano un percorso di miglioramento dell’offerta turistica per Alberese, da sempre ambita meta stante l’esistenza del Centro visite al Parco della Maremma e di tutto il nostro territorio, e di rivalorizzazione per San Martino, che ospiterà tra l’altro le associazioni volontaristiche a supporto della Protezione Civile”. Queste le parole del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, riguardo il futuro delle due ex strutture scolastiche comunali.
Gli interventi di riqualificazione si presentano come un’ importante operazione di rigenerazione urbana e recupero di vecchi edifici, che in passato hanno ospitato le scuole, ma che in futuro saranno destinati a strutture sociali e culturali a servizio della cittadinanza.

L’immobile di Alberese, in particolare, diventerà un’eccellenza destinata ad attività di carattere culturale, tenuto conto della sua posizione strategica nella frazione di Alberese.

“Inizia un percorso importante – dichiara l’assessore alla Cultura, Luca Agresti – Un percorso, non brevissimo, ma che consegnerà alla città di Grosseto il suo quarto museo. Lo scopo è quello di far scoprire, ai numerosi visitatori e agli stessi grossetani, una delle figure più iconiche della Maremma il Buttero, mettendo in risalto inoltre le tradizioni di un luogo conosciuto e ammirato in tutto il mondo. Le tradizioni rappresentano la ricchezza di una comunità, che dobbiamo approfondire, valorizzare e trasmettere. Il Museo del Buttero e delle Tradizioni sarà una vera opportunità per poter fare tutto questo”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Grosseto: Ad Alberese nasce il Museo del Buttero e delle Tradizioni.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×