fbpx

A Fossombrone la Polizia incontra gli autotrasportatori: un incontro dedicato alla promozione della sicurezza

Tra i principali temi trattati, particolare risalto è stato dato ai tempi di guida ed al regime sanzionatorio.

A Fossombrone la Polizia incontra gli autotrasportatori: un incontro dedicato alla promozione della sicurezza.

Pesaro-Urbino. Prosegue l’impegno della Polizia di Stato per promuovere la sicurezza stradale grazie ad un incontro dedicato agli autotrasportatori che lavorano ogni giorno su strada. L’appuntamento, organizzato da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, si è tenuto lo scorso sabato 25 novembre presso la sede della Cooperativa Trasporti di Fossombrone.

Nel corso del meeting di formazione, gli operatori della Sezione Polizia Stradale di Ancona hanno brillantemente illustrato l’evoluzione dell’apparato tachigrafico, installato all’interno della cabina dei mezzi pesanti superiori a 75 quintali e componente della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali ed industriali circolanti nell’area comunitaria europea.
Tra i principali temi trattati, particolare risalto è stato dato ai tempi di guida ed al regime sanzionatorio.

Decisamente positivo, quindi, il bilancio dell’incontro nel corso del quale sono intervenuti anche il Direttore del Servizio Polizia Stradale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza Dirigente Superiore della Polizia di Stato Dott. Filiberto Mastrapasqua ed il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale Marche Dirigente Superiore della Polizia di Stato Dott.ssa Maria Primiceri. Il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale Marche, dopo aver ringraziato il presidente della Confartigianato Imprese per l’incontro, ha introdotto il collegamento in streaming con tutti i Compartimenti Polizia Stradale d’Italia, che potevano seguire in diretta l’intervento del Capo ufficio verbali e dell’addetto ufficio verbali della Sezione Polizia Stradale di Ancona.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Il Dirigente Superiore della Polizia di Stato ha succcessivamente ricordato come tali iniziative costituiscano un momento di confronto e di crescita per tutti gli operatori della Polizia Stradale, poiché consente di comprendere le esigenze degli autotrasportatori e di avvicinare il personale a tutte le tematiche relative ai tempi di guida e di riposo e, più in generale, al trasporto su gomma.

Il Direttore del Servizio Polizia Stradale, dopo aver ringraziato la Confartigianato per questa proposta a cui il Compartimento Polizia Stradale Marche ha dato seguito, ha ringraziato gli operatori che hanno profuso impegno e dato risalto a questa iniziativa, ribadendo l’importanza della sicurezza stradale e degli obiettivi europei di dimezzamento ed azzeramento delle vittime della strada rispettivamente entro il 2030 e 2050.

polizia

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×