Trieste, cittadini rumeni denunciati per occupazione abusiva

Trieste, ieri sera la Polizia di Stato ha denunciato per occupazione abusiva di edifici e danneggiamento in concorso cinque cittadini rumeni, fra cui una donna, e due tedeschi. Sono stati rintracciati e identificati all’interno di una struttura in evidente stato di abbandono nella zona del Porto Vecchio da personale del Reparto Prevenzione Crimine di Padova.

Nel percorrere la direttrice che porta ai nuovi magazzini ristrutturati, gli operatori, che concorrono nel controllo del territorio provinciale con gli equipaggi della Questura, hanno sentito un odore di legna ardente e hanno notato il danneggiamento di transenne metalliche esterne alla struttura, nella quale stavano bivaccando i sette. Ricostruito l’episodio, dopo le formalità di rito, i comunitari sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...