Roma, la morte di Franca Fendi lascia un grande vuoto nel mondo della moda

Ci ha lasciato questa notte, mercoledì 5 Ottobre 2022, all’età di 87 anni nella sua casa a Roma, Franca Fendi, la terza delle cinque sorelle Fendi della storica maison di moda italiana che ha fatto il giro del mondo lasciando un segno indelebile nel tempo.

Roma, la morte di Franca Fendi lascia un grande vuoto nel mondo della moda

 

E’ morta Franca Fendi, la terza delle cinque sorelle Fendi che con Paola, Anna, Carla (scomparsa nel 2017) e Alda, aveva fin dal dopoguerra preso in mano le redini della casa di moda fondata nel 1925 dai genitori Edoardo e Adele, trasformando uno dei marchi italiani più conosciuti e prestigiosi al mondo in un vero e proprio mondo a sé, solcando le passerelle più prestigiose di sempre.

Nata nel 1935 partecipò assiduamente, sin da giovanissima, alla gestione dell’attività di famiglia che, a partire dagli anni60, venne modellata passo dopo passo dalle mani delle cinque sorelle. 

Franca divenne inizialmente responsabile acquisti e direttrice del punto vendita. È proprio in quel periodo, nel 1965, che conobbe lo stilista tedesco Karl Lagerfeld; i due, sin da subito, instaurarono un vero e proprio rapporto di fiducia, fino al momento in cui lo stilista si inserì ufficialmente come direttore creativo di quella particolare maison tutta al rosa che, da li a poco, sarebbe diventata una delle più grandi icone del mondo della moda. 

Successo, unicità stile, creatività sono solo alcuni dei segni contraddistintivi della famiglia Fendi. Non era semplicemente un lavoro per le 5 sorelle bensì una vera e propria dedizione quella verso il mondo della moda e del fashion style . 

Per Franca i rapporti familiari furono fondamentali per scalare negli anni la vetta del successo. In particolar modo quello col marito Luigi Formilli (scomparso nel 2001) fu di grande ispirazione per Franca, tanto da dedicare un libro a questo fortissimo legame, dal titolo “Sei con me”. 

L’epoca vissuta da Franca Fendi fu un’epoca segnata da grandi cambiamenti sotto ogni punto di vista; un’epoca, quella del dopoguerra, in cui quella sensazione di rinascita e che tutto poteva accadere era percepibile nell’aria.

Cambiamenti sociali, politici, culturali e del costume travolsero gli anni Sessanta e Settanta e Franca Fendi stravolse il mondo della moda e tutto ciò che vi era attorno. Una nuova visione quella di Franca, tanto innovativa quanto intraprendente, che portò nelle atelier di tutto il mondo vari stili e altrettanti immaginari, da quello hippy a quello da sabato sera, dalle gonne sopra il ginocchio ai vestiti lunghissimi caratteristici delle culture del terzo mondo.

Una donna ma soprattuto una grande ispiratrice ed artista rivoluzionaria, ecco chi era Franca Fendi, che ci lascia oggi e con sé un bellissimo ricordo di lei.

Roma, la morte di Franca Fendi lascia un grande vuoto nel mondo della moda

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...