fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza, “Il tuo mondo la tua Basilica”, nella Sala degli Zavatteri la designer Gianna Sartori

Con una mostra dedicata al monumento palladiano. Il ricavato devoluto al progetto formativo di Engim per il recupero del patrimonio architettonico

Vicenza, “Il tuo mondo la tua Basilica”, nella Sala degli Zavatteri la designer Gianna Sartori

È l’immagine iconica della Basilica la protagonista della mostra della designer vicentina Gianna Sartori, inaugurata oggi nella Sala degli Zavatteri, al piano terra del monumento palladiano.

Con l’esposizione “Il tuo mondo la tua Basilica”, attraverso una trentina di stampe fine art l’artista ha immaginato come diversi autori della storia dell’arte moderna e contemporanea avrebbero potuto “vestire” il monumento che più d’ogni altro rappresenta Vicenza.

Questa mattina la mostra è stata visitata in anteprima dall’assessore alla cultura, al turismo e all’attrattività della città Ilaria Fantin insieme alla designer Gianna Sartori.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Con l’arrivo del Carnevale – ha dichiarato l’assessore Ilaria Fantini – la Sala degli Zavatteri si illumina dei colori dell’arte con questa mostra ad ingresso libero in cui Gianna Sartori reinterpreta l’immagine della Basilica palladiana, ispirandosi allo stile di alcuni dei più grandi autori moderni e contemporanei. Una bella opportunità con un corollario al tempo stesso benefico ed educativo: grazie alla disponibilità dell’artista l’intero ricavato dalla vendita di queste opere sarà devoluto alle attività didattiche di cura del patrimonio monumentale cittadino proposte nei corsi per restauratori di Engim».

In mostra sono proposti esempi della Basilica trasfigurata, in chiave giocosa e irriverente, nell’Orinatorio di Duchamp o nella famosa scultura L.O.V.E (Il Dito) di Cattelan, in chiave più simbolista nell’opera dedicata a Frida Kahlo o in versione più surrealista ispirata a Salvador Dalì.

Le stampe realizzate per l’esposizione, firmate dell’artista e prodotte in un’unica tiratura, saranno messe in vendita e il ricavato sarà destinato al progetto “Giovani per l’Arte – Proteggi il tuo patrimonio” promosso da Engim Professioni del restauro di Vicenza per la manutenzione di alcuni dei più importanti monumenti di Vicenza. Protagonisti degli interventi di recupero, come ha ricordato la direttrice di Engim Barbara D’Incau, saranno gli allievi del percorso di tecnica dei restauro, affiancati da volontari con l’obiettivo di valorizzare il rispetto e la cura per il patrimonio artistico contro il vandalismo e l’incuria, causa di degrado delle opere d’arte.

La mostra, aperta al pubblico ad ingresso libero fino 18 febbraio in orario 10-18 (dal 5 febbraio lunedì chiuso), è organizzata dall’associazione culturale Il Tritone di Vicenza, si avvale del patrocinio della Regione Veneto, Provincia di Vicenza e del Comune di Vicenza ed è promossa con il supporto della delegazione di Vicenza del FAI, il Fondo Ambiente Italiano e di ALA-Assoarchitetti Veneto ed il sostegno del Club per l’Unesco Vicenza e del Conservatorio di Musica di Vicenza.

Biografia Gianna Sartori

Vicentina, proviene dal mondo orafo, in cui opera dal 1975 come designer e creativa. Dopo aver collaborato con numerose aziende, ha avviato uno studio di design e progettazione. È della primavera del 2008 il suo exploit come creatrice di un design-filosofia, disegnando un lampadario in ferro e vetro, ispirato al mito della medusa e alle più colte esperienze del surrealismo storico per una nota azienda di illuminazione.

A Settembre 2009 da una sua idea nasce ”DISLOCATION quando il gioiello non è dove dovrebbe essere (o non è come dovrebbe essere)”, replicata anche l’anno successivo. Un’iniziativa che mira ad avvicinare il grande pubblico al settore orafo in concomitanza con le mostre internazionali vicentine. Nel gennaio 2013 si ripropone con il progetto ”FUORILUOGO Ritratto al gioiello” in occasione di VicenzaOro Winter, opportunità per parlare del profondo legame che unisce Vicenza con la tradizione orafa e del gioiello. La sua attività prosegue con diversi designer nella progettazione e nella ricerca di nuovi prodotti.

Per informazioni al link 

Vicenza, "Il tuo mondo la tua Basilica", nella Sala degli Zavatteri la designer Gianna Sartori

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×