Varese, raccolta di generi alimentari non deperibili

Varese, In occasione del Natale, riproponendo ciò che era già stato organizzato nel giugno scorso, su iniziativa del Cappellano della Polizia di Stato Don Giorgio SPADA, la Prefettura e la Questura di Varese con l’A.N.P.S. si sono unite nella proposta di effettuare una raccolta di generi alimentari da destinare alla Casa della Carità di Varese. La difficoltà del tempo che stiamo attraversando ormai da molti mesi anche nella nostra città ha avuto come effetto l’aumento della richiesta di un pasto quotidiano, una domanda che in alcuni momenti è anche raddoppiata rispetto alle richieste abituali. Per questo, l’attenzione verso questi bisogni, sempre maggiori, muove i cuori delle persone e suscita generosità. Perciò, in concreto, mercoledì 16 dicembre il frutto di questa raccolta sarà consegnato alla Casa della Carità.
La Casa della Carità di Varese è un punto di riferimento per le realtà caritative e di volontariato della nostra città, fa rete con diverse altre associazioni che si occupano dell’ascolto e dell’assistenza di chi si trova in difficoltà, e per questo motivo, in accordo con il sig. Prefetto e il sig. Questore, abbiamo rinnovato l’impegno di sostenere le attività della Casa della Carità con la raccolta alimentare effettuata presso gli uffici della Prefettura e della Polizia di Stato.
Il Natale imminente ci ricorda non tanto una generica bontà, ma quella vera bontà che è capace di accorgersi di chi intorno e vicino a noi ha più bisogno e anche di impegnarsi in qualche opera concreta di aiuto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...