Trieste, “Archeologia di sera 2022” al Winckelmann

Tutti i martedì di agosto con ingresso libero

Trieste, “Archeologia di sera 2022” al Winckelmann

 

Nell’ambito del cartellone di “TRIESTE ESTATE”, il Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann” presenta la rassegna “Archeologia di Sera 2022”, giunta alla sua ottava edizione, che si svolge nelle serate di tutti i martedì di agosto con ingresso libero, nel giardino del museo di piazza della Cattedrale a San Giusto, sul tema «EGITTO.22».

Il terzo appuntamento si terrà martedì 16 agosto: alle 20.30 – conversazione con proiezioni «L’ABC dei geroglifici: breve introduzione al funzionamento della scrittura»; alle 21.00 – conversazione con proiezioni «I due sarcofagi in pietra del museo: descrizione particolareggiata e lettura dei testi»; alle 21.30 – intervento musicale «Trieste, Teatro San Pietro 1798. Le nozze di Iside» . Musiche di Sebastiano Nasolini (1768-1799) da La morte di Cleopatra (1791) e Le nozze di Iside (1794).

Curate dal conservatore del Museo Marzia Vidulli, le serate prevedono la partecipazione dell’egittologa Susanna Moser, del Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum per gli interventi musicali e del musicologo Stefano Bianchi, conservatore del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...