Spirit de Milan, gli appuntamenti della settimana

Programmazione in attesa di Milano Happy Jazz Fest

Spirit de Milan, gli appuntamenti della settimana

 

In attesa di MILANO HAPPY JAZZ FEST, il primo festival in Italia dedicato alle origini del jazz previsto dal 15 al 18 settembre, SPIRIT DE MILAN (via Bovisasca, 59, Milano) propone anche questa settimana nuovi appuntamenti all’insegna della musica dal vivo, della buona cucina, del sano divertimento e, finalmente, del ballo!

Milano Happy Jazz Fest – realizzato grazie al sostegno del Comune di Milano nell’ambito del palinsesto culturale cittadino “Milano è Viva nei Quartieri”, progetto che mette al centro le diverse zone della città e porta su tutto il territorio la cultura e lo spettacolo dal vivo, grazie ai fondi del Ministero della Cultura – vedrà più di 90 tra i migliori musicisti provenienti da ogni parte del mondo alternarsi sui palchi allestiti all’interno dello Spirit de Milan. Previsti anche concerti itineranti anche per le strade di Affori, Bovisa e Dergano.

Spirit de Milan, gli appuntamenti della settimana

Per tutte le info sul programma dei quattro giorni VAI AL SITO oppure CLICCA QUI.

Intanto, il locale meneghino dal gusto vintage quest’estate non si ferma e continua a proporre i suoi appuntamenti per gli amanti della musica dal vivo swing, jazz, blues… e non solo!

Questi gli appuntamenti della settimana:

  • Martedì 6 settembre ritorna con la sua formazione tradizionale “CA.BAR.ET BOH.VISA. MILANO 5.0 – Musica e cabaret fuori dagli schermi”. Protagonisti come sempre i Milano 5.0 Rafael Didoni, Folco Orselli, Germano Lanzoni, Walter Leonardi e Flavio Pirini, che allo Spirit de Milan hanno trovato casa e voglia di fare squadra mescolando risate e malinconie, nonsense e profondità. Il cabaret va in onda anche sullo SpiritoPhono tutti i martedì alle 19:30.
  • Mercoledì 7 settembre il concerto di Mefisto Brass, street band che si inserisce nella scena milanese e che in breve tempo ha cominciato a farsi conoscere in tutta Italia grazie anche ad un’intensa attività di busking e performance di strada fino ad esibizioni presso locali, sale da concerto, e festival.
  • Giovedì 8 settembre “Barbera & Champagne” con i Ciaparatt, giovane trio musicale che propone dal vivo un raffinato repertorio della canzone popolare milanese rivisitando in questo stile famose canzoni del genere, da Gaber a Jannacci, Cochi e Renato e Dario Fo.
  • Venerdì 9 settembre serata “Bandiera Gialla” con i ReBeat, band di giovani musicisti che ripercorrerà la beat generation, passando da Gianni Morandi a Caterina Caselli fino all’indimenticabile surf dei Beach Boys e alle colonne sonore di Pulp Fiction e Pretty Woman (ingresso a pagamento). A seguire Dj Set con Dj MasoKing.
  • Sabato 10 settembre Holy swing night” (con la direzione artistica di Mauro Porro) con i Magpie Swing Quintet, che ripropongono, con un gusto interpretativo sempre fedele al sapore originario, i brani swing degli anni ’30/’40 con l’intento di farne rivivere la bellezza, ricreando l’atmosfera di quegli anni: delicatezza, eleganza e un po’ di malizia ma anche ironia e allegria su ritmi travolgenti (ingresso a pagamento). A seguire Swing Dj Set con Swingin’ Simon.
  • Domenica 11 settembre il concerto di G & The Doctor, artisti consolidati e stimati tra i professionisti della scena musicale italiana che, contro ogni tendenza, partendo dalle radici del blues, lasciano contaminare il proprio percorso con altre sonorità, talvolta anche più moderne, di matrice black tra jazz di inizio secolo, gospel, soul e funk degli anni 60 e 70.

L’atmosfera vintage tipica dello Spirit De Milan è custodita nei suoi 1500 mq: lo Spirit de Milan non è solo musica dal vivo, risate e divertimento, ma anche buona cucina (tutto, ovviamente, nel rispetto delle norme di sicurezza)!

Lo Spirit de Milan è aperto dal martedì alla domenica dalle 19:30 alle 01:00 (il venerdì e il sabato fino alle 02:30). Per cenare alla “Fabbrica de la Sgagnosa”, è fortemente consigliata la prenotazione utilizzando il form online.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Informazioni e prenotazioni: [email protected]

Una volta arrivati nella zona ristorante bisognerà aspettare che La Mariuccia o L’Ambroes vengano ad accogliervi e ad accompagnarvi al tavolo prenotato.

Il menù, ovviamente, comprende i piatti della tradizione milanese: cose semplici come quelle della nonna, cucinate con amore e con ingredienti selezionati.

Spirit de Milan è anche un’associazione di promozione sociale; la tessera annuale non obbligatoria (valida fino al 31 dicembre) prevede un contributo di 15 euro e consente di avere riduzioni sulle serate a pagamento, oltre a dare la possibilità di partecipare ad eventi organizzati ad hoc per i soci e a sostenere le attività della web radio di Spirit, lo Spiritophono.

Il progetto SPIRIT DE MILAN è un’idea di KLAXON srl, società nata nel 2000 come studio di progettazione che opera nel campo dell’exhibition design e ideatrice del festival SWING’N’MILAN. Tra i suoi obiettivi principali c’è quello di creare eventi tematici che coinvolgano i partecipanti a 360°.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...