fbpx
CAMBIA LINGUA

Primo giorno della campagna “Attenti alle truffe” della Questura di Rimini per le truffe agli anziani

Si propone di tutelare gli anziani mettendoli in guardia dalle condotte fraudolente più spesso utilizzate nei loro confronti

Primo giorno della campagna “Attenti alle truffe” della Questura di Rimini per le truffe agli anziani.

Nella mattinata odierna è stata promossa dalla Polizia di Stato, con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, la prima tappa di un percorso informativo rivolto al contrasto delle truffe agli anziani, fenomeno particolarmente frequente che colpisce la parte più fragile della cittadinanza.

Al centro del progetto la diffusione di un opuscolo informativo, denominato “Attenti alle truffe”, avvenuta in Piazza Tre Martiri, dagli operatori di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, che si propone di tutelare gli anziani mettendoli in guardia dalle condotte fraudolente più spesso utilizzate nei loro confronti, spiegando inoltre le strategie da attuare per non cadere nella rete dei truffatori.

Il Prefetto della provincia di Rimini, il Sindaco, il Questore e i Comandanti dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza presenti al gazebo allestito per l’occasione, hanno sottolineato la necessità di sensibilizzare anche la popolazione più giovane per una efficace tutela di quella fascia di persone più esposte al fenomeno, aiutandole ad adottare comportamenti di prevenzione dei rischi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Primo giorno della campagna "Attenti alle truffe" della Questura di Rimini per le truffe agli anziani

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×