Pordenone, nuove auto per la Squadra Volante della Questura della città

Rinnovata la fiducia tra Alfa Romeo e Polizia di Stato

Pordenone, nuove auto per la Squadra Volante della Questura della città.

 

La nuova Alfa Romeo Giulia – un gioiello di tecnologia e sicurezza con un motore da 2000cc turbo da 200 cavalli, cambio automatico a 8 rapporti e trazione posteriore – verrà utilizzata nei servizi di controllo del territorio in tutte le città d’Italia.

Si rinnova il rapporto di fiducia tra la Casa Automobilistica Alfa Romeo e la Polizia di Stato.

Nel corso di oltre 70 anni di collaborazione, tantissimi sono stati i modelli di autovetture “arruolati” che hanno arricchito il parco macchine delle Questure d’Italia.

Negli anni ’50 campeggiava il modello Alfa Romeo 1900 Super T.I. speciale, già provvista di parabrezza blindato, uno dei primi dispositivi di sicurezza per gli operatori che effettuavano il servizio di volante. Poi è stata la volta dell’Alfa Romeo Giulietta 1300 dal caratteristico color amaranto, e non si può dimenticare l’Alfa Romeo Giulia super 1600 in livrea grigio-verde, protagonista in tanti film polizieschi degli anni ’70.

A partire dagli anni ’80, con l’Alfa Romeo 33 sono stati introdotti i colori d’istituto bianco e azzurro, riconosciuti a vista ormai da tutti, che “vestiranno” anche questo nuovo modello.

 

Pordenone, nuove auto per la Squadra Volante della Questura della città.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...