fbpx

Pistoia: domenica torna una delle più antiche feste toscane, alla Macchia Antonini, nel Comune di San Marcello Piteglio

Alle 16 la tradizionale cocomerata di mezza estate, musica con la Banda comunale, alle 11 e alle 18 la Santa Messa e una camminata alla scoperta dei sentieri della zona.

Pistoia: domenica torna una delle più antiche feste toscane, alla Macchia Antonini, nel Comune di San Marcello Piteglio.

Domenica 20 agosto torna alla Macchia Antonini, nel Comune di San Marcello Piteglio, una delle più antiche feste toscane, iniziata nel 1827 per volontà testamentaria di Pellegrino Antonini, proprietario di questi vasti terreni.

Il programma prevede alle 10.30 l’iniziativa “Vi intratteniamo con gli scacchi” a cura dell’Associazione Scacchi dinamici. Alle 11 si svolgerà la celebrazione della Santa Messa nella cappella Antonini e alle 16 la cocomerata di mezza estate, accompagnata dalle note della banda comunale. A partire dalle 16 fino alle 18 si terrà la Camminata con i bastoncini alla scoperta dei sentieri della Macchia Antonini, a cura dell’Azienda agricola Forestiamo. Alle 18 è prevista la celebrazione della Santa Messa nella cappella Antonini. Durante tutta la giornata si svolgerà il mercato. Ai festeggiamenti sarà presente il sindaco Alessandro Tomasi.

La festa prende vita nello scenario di un luogo immerso nella natura e affonda le radici in una storia d’altri tempi, quando il mecenate pistoiese Pellegrino Antonini decise di donare a beneficio della popolazione più di duecento ettari di terreno. È grazie a lui se i cittadini ancor oggi possono godere di un luogo ben curato dove passare le giornate circondati da alberi secolari e con uno splendido parco.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Pellegrino aveva ereditato questo grande appezzamento di terra da suo padre Felice, che lo aveva acquistato nel 1778 dal Granduca di Toscana. La famiglia Antonini trasformò la zona, completamente boschiva, nel luogo che è possibile ammirare ancora oggi. Fra le dettagliate disposizioni testamentarie di Pellegrino Antonini vi fu quella che prevede l’obbligo di organizzare, ogni anno e in perpetuo, una festa popolare in suo onore nella domenica più vicina al 20 di agosto. Oggi la proprietà è amministrata dal Legato Antonini, un ente benefico costituito appositamente per tale scopo, la cui sede si trova nel Comune di Pistoia.

Pistoia: domenica torna una delle più antiche feste toscane, alla Macchia Antonini, nel Comune di San Marcello Piteglio.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×