fbpx
CAMBIA LINGUA

Paolo Nani al San Rocco Festival di Marina di Grosseto: domenica 23 luglio il suo spettacolo da oltre 2000 repliche in tutto il mondo, “La lettera”

L'artista, considerato a livello internazionale uno dei maestri del teatro fisico, porta in scena lo spettacolo dalla regia di Nullo Facchini.

Paolo Nani al San Rocco Festival di Marina di Grosseto: domenica 23 luglio il suo spettacolo da oltre 2000 repliche in tutto il mondo, “La lettera”.

Dopo la prima giornata del San Rocco Festival, caratterizzata dall’inaugurazione della mostra FUORI STAGIONE del Progetto Pediatria dell’Ospedale di Grosseto e lo spettacolo inaugurale Il Conte di Montecristo-Video mapping poetico presso il Forte San Rocco, il secondo appuntamento del Festival apre la sezione teatrale con la star internazionale Paolo Nani con La lettera, spettacolo ideato da Nullo Facchini e Paolo Nani, regia di Nullo Facchini. L’appuntamento è domenica 23 luglio, alle ore 21:30, presso il Forte San Rocco.
Lo spettacolo, che dal debutto nel 1992, è stato presentato in tutto il mondo con più di 2000 repliche, dalla Groenlandia alla Cina, continua ad attrarre e stupire per la capacità di tenere avvinto il pubblico per le sorprendenti trasformazioni del formidabile artista Paolo Nani, considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico. Da solo sul palco, con pochi oggetti di scena, Paolo Nani dà vita a 15 scene, tutte sullo stesso tema, ma interpretate in 15 versioni diverse. Lo spettacolo è un brillante studio di stile e ingegnosità, con un ritmo sorprendente.

Paolo Nani al San Rocco Festival di Marina di Grosseto: domenica 23 luglio il suo spettacolo da oltre 2000 repliche in tutto il mondo, “La lettera”

Il tema de La Lettera è molto semplice: un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino che però sputa, non si sa perché, contempla la foto della nonna e scrive una lettera. La imbusta, la affranca e sta per uscire quando gli viene il dubbio che nella penna non ci sia inchiostro. Controlla e constata che non ha scritto niente. Deluso, esce. Tutto qui, la storia de La Lettera si ripete 15 volte in altrettanti varianti. Lo spettacolo nasce come studio sullo stile, sulla sorpresa e sul ritmo, che vengono portati all’estremo con precisione ed efficacia comica. Il testo è liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau “Esercizi di Stile”, scritto nel 1947, dove una breve storia è ripetuta 99 volte in altrettanti stili letterari. Il San Rocco Festival, che insieme a DUNE – Arti Paesaggi Utopie fa parte del più vasto progetto Laboratorio Utopia, è organizzato da Accademia Mutamenti, con il contributo di Comune di Grosseto, Regione Toscana, Ministero della Cultura, Fondazione CR Firenze, Pro Loco di Marina e Principina a Mare.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

BIGLIETTI
Ingresso 10 €, ridotti 8 € (under 25, over 65, soci Pro Loco Marina di Grosseto e Principina a Mare, soci Fondazione Grosseto Cultura). Mostra Fuori stagione ingresso gratuito.
Prevendita:
– online sul sito (diritto di prevendita € 1,00);
– a Marina di Grosseto da Beautiful Ways Viaggi, via IV Novembre 87 – Tel. 0564 330093 – (€ 0,50 diritto di prevendita);
– a Grosseto alla Tabaccheria Stolzi Moris, via Roma 58 – Tel. 0564 21521 (€ 0,50 diritto di prevendita)
I biglietti possono essere acquistati anche la sera stessa dello spettacolo, all’ingresso del Forte San Rocco (salvo non siano già esauriti in prevendita).

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×