Napoli, alla Mostra d’Oltremare il pranzo solidale di Natale per i cittadini senza dimora

Si è tenuto alla Mostra d’Oltremare il Pranzo di Natale per le persone senza dimora. Dopo quasi tre anni di stop causa pandemia, è tornato questo importante momento di condivisione proposto dall’Amministrazione Manfredi con circa 800 ospiti.

 

Napoli, alla Mostra d’Oltremare il pranzo solidale di Natale per i cittadini senza dimora.

Il pranzo è offerto dall’Assessorato al Welfare che ha coordinato con gli uffici e lo staff, è un evento a cui tengo particolarmente – ha sottolineato l’assessore Luca Trapanese – offrire una giornata di festa, con il cibo della tradizione, che possa fare distrarre per qualche ora i nostri fratelli più sfortunati dalle loro difficoltà, economiche e familiari, di solitudine. Per questo ringrazio quanti ci hanno dato una mano senza risparmiarsi con impegno e generosità comprendendo che stare da una parte o dall’altra a volte è solo, o anche, una questione di fortuna“.

”Questa è una giornata all’insegna della solidarietà – ha detto il sindaco, Gaetano Manfredi – per le tante persone in difficoltà della nostra città ed è un modo per far capire che nessuno è lasciato indietro, che c’è una Napoli solidale che tende sempre la mano: fa parte della cultura di Napoli, del nostro Dna e del nostro cuore”. Dal sindaco il messaggio per un nuovo anno ”che nonostante le tante problematiche sia anche di tanta speranza e voglia di futuro. Noi cerchiamo di dare questo segnale a tutti perché tutti si devono sentire parte di questa grande voglia di un futuro miglioreHo chiesto anche al Governo un intervento più deciso sulle politiche per la casa e per il sostegno al reddito perché ci sono persone povere ma anche persone, famiglie che vivono in condizione di povertà relativa: non possiamo dimenticare la povertà e far finta che i poveri non esistano. Bisogna affrontare i problemi con determinazione perchè costruire la coesione sociale significa costruite sviluppo”.

L’evento è promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali,  in collaborazione con l’assessorato al Turismo e con la Mostra D’oltremare per la disponibilità degli spazi e dell’intrattenimento musicale, con il Caan – Centro  Agroalimentare di Volla per la fornitura di frutta fresca e secca, acqua e dolci, con l’Assessorato alla Legalità per la riuscita in sicurezza con la presenza della Polizia Municipale e con l’Assessorato  ai Trasporti con AMN che ha offerto a tutti i partecipanti i biglietti  autobus, l’Assessorato alle Politiche Giovanili con i ragazzi dei centri giovanili del Comune di Napoli che aiuteranno nella distribuzione dei pasti agli ospiti, l’Assessorato all’Ambiente per la  presenza di Asia che garantirà la pulizia finale degli spazi.

Erano presenti: il Sindaco Manfredi, gli Assessori Trapanese e Marciani e il consigliere Cilenti, Presidente della commissione politiche sociali.

Napoli, alla Mostra d'Oltremare il pranzo solidale di Natale per i cittadini senza dimora

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...