fbpx
CAMBIA LINGUA

Modena: alla Tenda tre appuntamenti dal fantasy al dreampop

Mercoledì 18 ottobre incontro sulla letteratura di genere, giovedì 19 concerto dei "terestesa" e venerdì 20 presentazione del libro di Giordano.

Modena: alla Tenda tre appuntamenti dal fantasy al dreampop.

Spazia tra la letteratura fantasy, la poesia, la musica rock declinata nel genere dreampop e un approfondimento sui movimenti operai la programmazione della Tenda, dove in questa settimana prosegue con tre appuntamenti la rassegna culturale inserita nell’ambito delle attività proposte dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena.

La settimana si apre mercoledì 18 ottobre, alle ore 21, col terzo e ultimo appuntamento di “Dai Margini – La letteratura di genere legge il mondo”, rassegna di incontri sulla scrittura di genere (fantascienza, horror, noir, etc) a cura di Natalia Guerrieri e Giorgio Raffaelli, in collaborazione con Zona42. Titolo della serata è “Fantasy e Poetry slam”: fantastico e fantasy hanno mille, nuove e interessanti declinazioni, dalle proposte young adult alle nuove tendenze del fantasy contemporaneo. Nell’occasione, quindi, Tiffany Vecchietti e Vargas sviluppano una panoramica sulla direzione intrapresa dal genere; modera Luca Fazioli. Dopo la talk si svolge una poetry slam a tema, curata da Mutuo soccorso poetico.

Giovedì 19, sempre alle 21, spazio invece della musica dal vivo con un nuovo appuntamento di Arts & Jam #11, rassegna di jazz e contaminazioni curata da associazione Muse e JazzOff Produzioni. Sul palco di viale Monte Kosica sale il gruppo italo-francesce “terestesa”: durante il concerto, il gusto avvolgente del dreampop viene perturbato dalle sonorità acidule e nebbiose dell’improvvisazione libera e della musica elettronica, in un universo riservato e notturno che si dispiega sulle proprie malinconie, a bordo di un treno o su un letto, da qualche parte tra la Francia e l’Italia. I testi brutali e intimi descrivono i sentimenti contrastanti della compositrice verso la sua terra natale: la vita in Francia, lontano da casa, risveglia il suo bisogno di raccontare il suo paese tanto amato e tanto detestato, di descriverne gli odori concreti e le tinte nebbiose.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Largo poi ai libri venerdì 20, alle 18, con un nuovo appuntamento di “Dialogo con l’autore”, kermesse curata dall’associazione culturale L’Asino che vola. In questo appuntamento Flavio Giordano presenta “Sognando la rivoluzione. Lotta continua e la stagione dei movimenti. Gli anni Settanta nella provincia meridionale” (Edizioni dell’Ippogrifo).

Sabato 21, infine, la Tenda ospita alcuni appuntamenti di Atipico Festival, la rassegna diffusa promossa da Cgil Modena e curata dall’associazione Outer: uno sguardo sul mondo dei lavoratori atipici del mondo della cultura, dello spettacolo (il programma online su www.atipicofestival.com).

Il calendario completo di tutte le iniziative e le modalità di prenotazione sono consultabili sui canali social e sul sito web de La Tenda all’indirizzo www.comune.modena.it/latenda.

Per informazioni: mail latenda@comune.modena.it, telefono 059 2034810.

Modena: alla Tenda tre appuntamenti dal fantasy al dreampop

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×