MILANO: ECCO LE CURIOSITA’ DEL NETCOMM FORUM

177

Milano 01 giugno 2018. Il 30 ed il 31 maggio si è svolto presso il MiCo il Netcomm Forum, la XIII edizione dell’evento più significativo in Italia per l’e-commerce, il digital retail e la digital transformation delle aziende. Due giorni dedicati al business, alla formazione e al networking per far crescere l’impresa, hanno visto la presenza di quasi 200 espositori, 12 mila partecipanti e numerosi workshop ed approfondimenti tematici.

Secondo i dati rivelati durante l’evento l’e-commerce italiano mantiene le promesse e proseguirà la sua crescita anche nel 2018 con un valore degli acquisti online che arriverà a quota 27 miliardi, +15% rispetto al 2017. Gli acquisti e-commerce di prodotti guadagneranno sempre più terreno facendo registrare un tasso di crescita quattro volte superiore ai servizi, mentre il ruolo dello smartphone diviene sempre più centrale: un terzo degli acquisti online sarà effettuato attraverso dispositivo mobile e per alcuni operatori del settore l’incidenza degli acquisti da questo device supera i due terzi.

Un mercato quello dell’e-commmerce che verte su solidi pilastri quali il marketing, la logistica, la tecnologia ma anche l’analisi di mercato ed i sistemi di pagamento. Blockchain e intelligenza artificiale sono stati i temi affrontati nell’edizione 2018, ma anche l’omnichannel ha fatto la parte da leone. Infatti costruire un custom journey unificato tra online ed offline è la sfida del presente e del futuro.

Lo sanno bene le aziende che hanno preso parte al Netcomm Forum, circa 200 brand dislocati su due piani che, per presentarsi ai clienti ed agli addetti ai lavori, hanno puntato sull’esclusività di gadget ed iniziative davvero curiose. Ecco quelle che abbiamo apprezzato di più:

Dall’approccio “salutista” di Adabra che offriva centrifughe realizzate al momento, ai box “spediti” nelle varie aree della fiera da Duologica srl con tanto di t-shirt confezionata, si è passati al replicatore di porte USB distribuito da Intelligenze Digitali alla penna touch ed agenda (cartacea) di Keliweb. Per una colazione all’insegna del mondo e-commerce Milkman offriva delle tazze personalizzate mentre per agevolare i risparmi MyBank dispensava come gadget un porcellino salvadanaio. A seguito di una breve recensione su ShoppingVerify si poteva ricevere uno spinner ed una “originale” maglia a favore dell’acquisto dei prodotti orginali. PosteItaliane con un piccolo gioco permetteva di vincere un mini speaker bluetooth, mentre Simplesurance offriva ventilatori USB adatti ad ogni tipo di cellulare.

Sicuramente singolare anche il gadget di SiteGround che consisteva in un paio di calzini, così come TecnoAssist che regalava “occhi gommosi” assicurando un occhio di riguardo per i clienti. Particolarmente apprezzato sopratutto nelle ore più impegnative l’aperitivo a base di prosecco, prosciutto e Grana offerto dallo stand di Triboo, così come il brindisi per il poker di premi ottenuti da Tembo.

Articolo di Settimio Martire

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...