Milano, concorso di Miss Italia e Miss Cinisello Balsamo

Ieri, Sabato 18 giugno è approdato nella cittadina di Cinisello Balsamo, comune della città metropolitana di Milano formato nel 1928 con l’unione dei due comuni di Cinisello e di Balsamo

Milano, concorso di Miss Italia e Miss Cinisello Balsamo.

Il tour Miss Italia 2022 torna a calcare i palchi delle piazze più caratteristiche della Lombardia per selezionare le più belle ragazze che rappresenteranno le nostra regione alle fasi Nazionali del concorso, che si terranno a fine settembre 2022.
Ieri, Sabato 18 giugno è approdato nella cittadina di Cinisello Balsamo, comune della città metropolitana di Milano formato nel 1928 con l’unione dei due comuni di Cinisello e di Balsamo.

Le aspiranti Miss accorse per aggiudicarsi uno dei due titoli in palio, sono state protagoniste di un intenso programma che ha fatto scoprire al grande pubblico le meraviglie e i punti più iconici di questa cittadina: tra shooting fotografici e riprese effettuate nell’incantevole cornice di Villa Ghirlanda Silva, storica villa del XVII secolo, classica dimora suburbana utilizzata dai nobili come luogo di soggiorno e villeggiatura, contornata da un elegante giardino all’inglese, oggi parco cittadino che insieme alla Villa fa parte del patrimonio culturale italiano.

Le attività delle ragazze si sono intensificate anche a livello social, è stato infatti possibile seguirle passo passo per l’intera giornata attraverso i profili IG di Miss Italia Lombardia e Rial Events oltre che ai profili delle ragazze che hanno documentato la loro esperienza attraverso post, storie e reel, per presentarsi al pubblico del web e per far conoscere le meraviglie del luogo.

Intorno alle ore 17:00, inoltre, hanno preso parte alle prove su palco, con annesso corso di portamento tenuto da Alessandra Riva, da sempre è un punto di riferimento per le ragazze che vogliono muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo.
Le concorrenti hanno stemperato la tensione pre-selezione in un momento conviviale con un aperitivo al 20092 Cafè, un Community Bar, una realtà a carattere comunitario, situato all’interno del Centro Culturale “Il Pertini”.

Alle ore 21:00 a dare il via allo strepitoso spettacolo, la madrina Sara Cazzaniga ha partecipato alla sigla coreografata delle aspiranti Miss in gara con un paio di ali da angelo create da MIA L’arte del riciclo, lasciando incantato il pubblico presente.

E’ stato un appuntamento attesissimo quello a Cinisello Balsamo, Comune dell’hinterland milanese, andato in scena nella splendida cornice di Piazza Antonio Gramsci: “Il Concorso oltre che nelle grandi piazze italiane e nelle località storiche del Paese, ha fatto tappa nella nostra Città. Per Cinisello Balsamo questa è una ulteriore opportunità di visibilità. Piazza Gramsci palcoscenico del Concorso nazionale più noto alla scoperta della femminilità e della bellezza. L’invito alle aspiranti Miss è di partecipare”, queste le parole del vicesindaco Giuseppe Berlino, con delega al Marketing Territoriale.

Un appuntamento importante grazie all’assegnazione di ben due titoli all’interno dello spettacolo organizzato da Alessandra Riva di Rial Events, esclusivista per la Regione Lombardia delle selezioni per il concorso Nazionale di Miss Italia, con la Pro Loco di Cinisello Balsamo e il Comune di Cinisello Balsamo: La Finale Regionale MISS MILANO e la Selezione Regionale di MISS CINISELLO BALSAMO.

MISS MILANO titolo fortemente voluto e creato dal fondatore del concorso Enzo Mirigliani, un titolo speciale, dedicato alla moda, che riporta il nome della città che rappresenta la moda italiana nel mondo e un punto di riferimento nello scenario del fashion a livello internazionale.

Un titolo dedicato alle aspiranti Miss nate o residenti a Milano e provincia, la vincitrice si è aggiudicato il passaggio diretto alle fasi Nazionali, sarà quindi una delle 10 rappresentanti lombarde che si scontreranno con le 160 ragazze più belle d’Italia.

Il Titolo di MISS MILANO, è stato vinto da Martina Broggi, 1.75m , occhi nocciola e capelli biondo cenere, 19 anni nata a Milano ma con sangue italo-brasiliano che le scorre nelle vene; per anni la danza è stata la sua più grande passione, ora invece frequenta la facoltà di psicologia e sogna un giorno di lavorare nell’ambito della criminologia. Si è esibita in una performance di classico sulle punte.

Seconda classificata per Miss Milano è Marina Meroni, 1.74m occhi verdi e capelli neri, da Bresso (MI), 25 anni, si dedica ad aiutare le persone che soffrono di disturbi alimentali, così come lei ne ha sofferto in passato; ha creato infatti un gruppo di ascolto e tramite una pagina Instagram e Facebook offre un servizio di prevenzione ed informazione riguardo questo tema.
Infine terza classificata Rebecca Vailati: 1.75 capelli e occhi scuri, viene da Fenegrò (CO), ma è nata a Milano, 21 anni; ha frequentato il liceo linguistico e si dedica ora all’affascinante mondo del marketing.

Nel tempo libero pratica pallavolo, sport per lei molto importante perché l’ha aiutata a crescere.

Mentre per MISS CINISELLO BALSAMO, 6 le ragazze premiate e tutte 6 si sono aggiudicate il passaggio per le Finali Regionali.

Marta Nerina Fenaroli ha indossato l’ambita corona vincendo il titolo di Miss Cinisello Balsamo. Marta, 178 occhi e capelli scuri, 20 anni di Brescia, frequenta medicina e sogna un giorno di diventare medico. Qualche hanno fa viene colpita da grave malattia (un cancro nel sangue) dalla quale però riesce ad uscire e decide lì di cambiare vita. Basta odiare il proprio corpo per qunto l’abbia fatta soffrire negli ultimi anni, ma come una rivincita, proprio grazie a lui, poter sorridere insieme a tante altre ragazze sul palco di Miss Italia. Ha deciso di partecipare a Miss Italia per seguire le orme della mamma e per avvicinarsi al mondo della moda, sua grande passione.
Su palco ha portato la forza che l’ha aiutata a superare un momento difficile della sua vita.

Qui di seguito le bellissime ragazze che insieme a lei sono state premiate con fascia sul palco:
Seconda classificata MISS BELLEZZA ROCCHETTA: Giorgia Signorelli, 171 occhi azzurri e e bionda 19 anni di Castelli Calepio (BG); amante degli sport, in particolare dell’aerobica dance, che ha praticato per 5 anni, della pallavolo, danza moderna e teli aerei.

MISS TERZA CLASSIFICATA : Veronica Quercia, 1.69m, occhi e capelli castani, Brescia, 21 anni, ama viaggiare, scoprire posti e culture nuove, motivo per il quale ha studiato lingue; nella vita è una life coach e sogna un giorno di fondare la sua accademia di coaching.

MISS QUARTA CLASSIFICATA: Martina Maggi, occhi e capelli castani, 177 ha 18 anni e viene da Cenate Sopra (BG); ama fare sport, passione che l’ha portata a frequentare il liceo scientifico a indirizzo sportivo. Ha sempre praticato ginnastica artistica e ora pratica atletica a livello agonistico.

MISS QUINTA CLASSIFICATA è Alessia Castagnoli, 1.78m biondo cenere e occhi castani; 19 anni di Barlassina (MB); ha praticato per 12 anni nuoto sincronizzato con gare regionali e nazionali. Ha iniziato da un anno un nuovo percorso scolastico, infatti frequenta la facoltà di design del prodotto al Politecnico di Milano.

MISS SESTA CLASSIFICATA: Angelica Travella, 1.73 occhi e capelli scuri, viene da Villongo (BG) e ha 19 anni; ha deciso di partecipare a Miss Italia dopo aver subito un esperienza che l’ha aiutata a crescere e a vivere i suoi sogni, ha infatti subito all’età di 12 anni un trapianto di rene, che l’ha però spinta a considerare la sua vita un dono, dono che non vuole più dare per scontato.
Le sei aspiranti Miss che si sono aggiudicate i primi sei posti al titolo di Miss Milano hanno sfilato con le bellissime creazioni di FEMINEO abiti 100% Made in Italy in equilibrio tra tradizione e innovazione, eleganza e dettagli irresistibili.

Milano, concorso di Miss Italia e Miss Cinisello Balsamo.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...