Messina, 450° Anniversario della nascita di Caravaggio: le iniziative promosse dal Comune al Museo interdisciplinare MuMe

Messina, in occasione del 450° Anniversario della nascita di Caravaggio, il Comune di Messina d’intesa con l’Assessorato Regionale alla Cultura e all’Identità Siciliana ha promosso l’iniziativa di rendere fruibile al pubblico il Museo interdisciplinare MuMe di Messina tutti i giorni e, in via straordinaria anche domenica e lunedì, con apertura alle ore 9.30 e chiusura alle 19, con ultimo accesso e chiusura della biglietteria alle 17. A partire già da domani, mercoledì 29, in concomitanza con il giorno della nascita del Caravaggio a Milano il 29 settembre del 1571, l’Assessore Regionale Alberto Samonà ha reso noto che il costo del biglietto per visitare la struttura museale messinese è di 2 euro. Mentre, da giovedì 30 e sino al 5 ottobre, prenderà il via la campagna “Il Comune ti porta al Museo”, promossa dall’Amministrazione comunale, che offre ai residenti in città la possibilità di accedere gratuitamente al Museo che custodisce due opere maestre del Caravaggio: la Resurrezione di Lazzaro e l’Adorazione dei pastori.
“La collaborazione tra istituzioni è segno di una buona pratica che mette i cittadini al primo posto. Come Assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana – ha sottolineato Alberto Samonà – non posso che guardare con favore alla proposta della Città di Messina di aprire il museo a quanti più Messinesi: un’occasione per fare conoscere questo vero e proprio tempio della cultura a tanti visitatori che potranno così ammirare capolavori assoluti. Questa – ha aggiunto Samonà – è la strada maestra da seguire: porre sempre, al primo posto, l’interesse di tutti per fare riacquisire l’orgoglio del proprio patrimonio culturale. Il 450esimo anniversario della nascita di Caravaggio apre un complesso di iniziative culturali che vedranno Messina protagonista”. “Al fine di favorire la massima conoscenza del nostro Museo da parte di tutti i concittadini e la visita ai due capolavori di Caravaggio custoditi nelle sue sale – hanno dichiarato congiuntamente il Sindaco di Messina Cateno De Luca e l’Assessore alla Cultura Enzo Caruso – l’Amministrazione Comunale ha deciso di acquistare i biglietti, ad un costo ridotto, per regalare l’ingresso gratuito ai cittadini messinesi nella settimana compresa, tra il 30 settembre e il 5 ottobre, affinché lo straordinario patrimonio custodito nel Museo di Messina sia conosciuto a quanti più messinesi possibili, con l’obiettivo che sia la stessa comunità locale a veicolarne la promozione. Ogni messinese deve essere orgoglioso del Museo della Città, il più grande del Meridione, ed essere al corrente che Caravaggio dipinse l’Adorazione dei Pastori e la Resurrezione di Lazzaro nel 1609 proprio a Messina, prima della sua morte avvenuta l’anno successivo. La sinergia di positive azioni tra il Comune, l’Assessorato Regionale e il Museo – hanno concluso il Sindaco e l’Assessore – non può che portare beneficio all’immagine della nostra Città, proiettata oggi più che mai verso strategie di attrazione turistica attraverso le sue bellezze naturali e artistiche”. A breve saranno avviate ulteriori iniziative collaterali per celebrare i 450 anni di Caravaggio.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...